Guardiani della Galassia 3

Recensione
Pubblicato da Luna il 22/05/2023 in Nerd
Settimana scorsa sono andata al cinema per vedere Guardiani della Galassia 3. Era un sacco di tempo che non andavo più a vedere un film Marvel, specialmente considerando che anni fa ero sempre pronta davanti alla sala all'uscita di ogni film della Casa delle Idee. Cosa mi ha fatto ritornare nonostante le mie perplessità sulle ultime strategie stilistiche e organizzative della Marvel ho sempre avuto un debole per la saga dei Guardiani.

Avevo già visto il trailer e alcune recensioni piuttosto pesanti e negative su Internet perciò mi sono recata al cinema semplicemente dicendomi: speriamo non faccia davvero così schifo...
Immagine
Allora c'è da dire che il film non si è avvicinato allo standard degli altri due (che sono irraggiungibili a parer mio) anche perché raccontano la storia di come si sono formati i Guardiani mentre questo sembra solo un film di passaggio (cosa che di fatto è). Tuttavia non mi è dispiaciuto. Ci sono sicuramente delle cose che avrei cambiato come il fatto si vedeva anni luce indietro come il film si sarebbe concluso. Oppure le cringissime battute tipiche dei supereroi che sempre mi fanno salire una leggera orticaria.

Ciò che invece non mi ha deluso per nulla e l'ironia e la comicità dei Guardiani della Galassia che tutte le volte mi fanno sbellicare. Perché non solo fanno o dicono cagate ma sono così seri in quella situazione che rende il tutto più ridicolo.
Immagine
Ok c'è anche da dire che a parere mio era un film più per adolescenti che per adulti (scelta che i Marvel Studios hanno compiuto già da un po'), basti pensare alla quantità esorbitante di frasi un po' stereotipate e di messaggi altruistici. Ma tra tutti questi ho davvero sentito ciò che i registi volevano comunicare difatti il tema centrale del film è appunto l'uguaglianza di tutti gli esseri viventi. I Guardiani girando a destra e a manca per l'universo vengono in contatto con creature di tutti i tipi. In effetti tutta la squadra stessa è formata da personaggi provenienti da posti diversi: cani, procioni, umani, insettoidi, cybers blu molto arrabbiati, alieni umanoidi colorati, e chi più ne ha più ne metta.
Immagine
In alcune scene flashback vediamo anche parte dell'infanzia di Rocket e di come lui da semplice procione proveniente dalla Terra, sia stato usato come cavia da laboratorio. Lui e molti altri animali nelle sue condizioni. C'è da dire che davanti a un messaggio del genere io, in quanto animalista, non posso che essere felice che finalmente anche i grandi media stanno denunciando la crudeltà verso animali e non.

Beh che dire ci sarebbe molto altro da aggiungere ma non voglio assolutamente rovinarvi la sorpresa. Alla prossima
cinema
guardianidellagalassia
marvel
marvelstudios
nerd
saghe