Colleferro BIS
Gli adolescenti e la rabbia
06-05-2021 • Detective • di Marco R
Qualche giorno fa a Colleferro, in provincia di Roma, un ragazzo di 17 anni è stato picchiato brutalmente da due ragazzi appena maggiorenni. Per saperne di più noi di Radioimmaginaria abbiamo chiesto ad una ragazza che vive lì come si sente alla luce degli avvenimenti accaduti vicino a casa sua. Dovete sapere che la sua risposta ci ha davvero colpiti e inevitabilmente abbiamo ripensato a quando lo scorso settembre abbiamo partecipato ai funerali di Willy, il ragazzo di 21 anni ucciso durante un pestaggio nel tentativo di difendere un suo amico.

Questa ondata di violenza però non sembra essersi attenuata, anzi, stando ad un sondaggio fatto da noi il 55% degli adolescenti pensa che il secondo lockdown abbia fatto crescere in loro sentimenti di "rabbia" e "tensione". La maggioranza dei ragazzi intervistati (55%) dice di aver perso la voglia di fare qualsiasi cosa, il 24% si sente privato della propria libertà mentre il 14% soffre di non poter vedere i propri amici.

Insomma, a distanza di mesi dalla morte di Willy, proprio nello stesso paese è stato pestato un altro ragazzo e l'ultimo episodio di Colleferro sembra ancora una volta la prova di come questo periodo stia influendo in maniera negativa sugli adolescenti. Con la speranza di tornare il prima possibile ecco cosa abbiamo raccolto.