La bilancia
Insalate di insetti
22-04-2021 • Eco • di Ludovica Luvi F
Non è grave come sembra. O forse sì.

È passata un'altra settimana e siamo tornati con gli aggiornamenti sul clima! Questa è "La Bilancia" e qui leggerete una buona notizia e una cattiva notizia sulla crisi climatica. Iniziamo?

Quale volete per prima? Quella buona o quella cattiva?
BUONA NOTIZIA

Non so se è considerabile come una buona notizia, ma sicuramente è interessante! Secondo il Guardian, il futuro del cibo è negli insetti. La sezione di Cibo e Agricoltura delle Nazioni Unite sta incoraggiando le persone a cominciare a mangiare insetti, dal momento che sono un'ottima alternativa per rendere i nostri pasti più sostenibili.
Abbiamo già parlato del perché il mangiare la carne forse non è la scelta migliore se vogliamo aiutare l'ambiente, e ci sono già un sacco di alternative ad essa (opzioni vegane e vegetariane). E gli insetti potrebbero aggiungersi alla lista! In particolare, sono molto versatili: puoi allevarli ovunque e non distruggono il terreno. Per ora, molti li allevano per darli da mangiare ad altri animali, ma chi lo sa, forse anche noi potremo trarre beneficio dalle loro proteine!

P.S. Io ho mangiato gli insetti una volta, non sanno di niente, quindi non preoccupatevi!
CATTIVA NOTIZIA

Secondo questo articolo della BBC, un report realizzato da Rhodium Group mostra come la Cina sia stata responsabile del 27% delle emissioni di gas serra del 2019. Seguita dagli Stati Uniti (11%) e dall'India (6.6%).

La Cina ha promesso che avrebbe raggiunto le zero emissioni entro il 2060, e l'hanno anche ripetuto durante il summit climatico organizzato da Biden il mese scorso. La Cina però è ancora molto dipendente dall'energia proveniente dal carbone. Se volete saperne di più leggete qui!

Illustrazioni di Claudia