Serie Tv STRANEEE
08-04-2021 • Nerd • di Luna
Ma ciao lettore! Oggi vorrei parlarvi di un argomento che mi interessa particolarmente, ovvero le cose fuori dal comune. Ma andiamo con ordine. Per chi ormai è un lettore veterano di questa rubrica di articoli su saghe e serie tv, saprà benissimo che io tendo ad andare a ricercare il cosiddetto "pelo nell'uovo" in ogni singola cosa che faccio. Ma non è perchè sono pignola (a volte sono proprio l'opposto) ma semplicemente mi piace andare a ricercare i dettagli nei programmi che poi vado a trattare.

Beh detto questo mi sono "accorta" che c'è questa "nuova" categoria (mazza quante virgolette oggi) di serie tv che hanno una cosa in comune che difficilmente non si può notare: la stranezza.
Generalmente il termine "strano" è qualcosa di negativo, raramente sinonimo di fuori posto, ma quando si tratta di serie tv strane il contesto è tutta un'altra cosa.
Cosa intendiamo con serie strane?! Semplice quelle produzioni che sono costruite apposta su trame e personaggi talmente particolari che uno spettatore può solo adorare o odiare.

Alcuni esempi? Andiamo a scoprirli!

The Umbrella Academy
Non so da dove cominciare con il definirla: potrei partire dalla storia ovvero 43 donne che danno alla luce dei figli senza che il giorno prima fossero incinte. O che questi personaggi hanno delle abilità stranissime come dei polpi-spaziali che escono dalla pancia, o il più recente numero 7 che è un cubo. Letteralmente. Oppure i nomi dei protagonisti che vanno dall'1 al 7. Bah, per chi non ha vissuto sotto una roccia fino ad adesso e l'ha vista sa cosa intendo.


The Magicians
Il "problema" principale di questa serie se così si può dire, è che accosta scene dove sono presenti mutilazioni e omicidi di massa con delle scene in cui i protagonisti sono costretti a cantare e ballare in stile musical per salvare il regno. Oltre che Fillory è la cugina alcolizzata e impertinente di Narnia.


Legends of Tomorrow
Queste "leggende" vengono letteralmente reclutate a caso solo perché le loro vite valgono così poco che se gli succede qualcosa la linea temporale non ne risente. Un buon inizio di quella che potrebbe essere presentata come una serie fantascientifica alla Star Trek e invece questi supereroi si potrebbero ritrovare a Camelot a combattere unicorni (non sto scherzando).

Illustrazioni di Gabriela