Eddsworld
Recensione
25-03-2021 • Nerd • di Claudia
Hii, innanzitutto mi presento, io sono Claudia.

Oggi parlerò di una delle mie serie animate preferite in assoluto, Eddsworld. Per chi non conosce questa serie, probabilmente la maggior parte di voi, vi faccio una breve introduzione. Prima di tutto, la serie di Eddsworld non è mai andata in onda in nessun sito streaming, ma è stato un progetto portato avanti interamente su YouTube, il che è una cosa pazzesca secondo me, perchè è alla portata di tutti.

Episodi:

Il primo episodio su Youtube esce nel 2006, in quel momento il progetto è portato avanti da tutti e 4 i creatori: Edd, Matt, Tom e Tord, che sono anche i personaggi principali della serie. In seguito purtroppo però Tord ha abbandonato il progetto e Edd si è spento nel 2012 dopo sei anni di combattimento contro il cancro, così il progetto è stato portato avanti da Tom e Matt fino al 2016, con l'uscita dell'ultimo episodio. A sorpresa poi Eddsworld è tornata nel 2020, portata avanti solo da Matt, e attualmente è attiva.
La trama e i personaggi:

La trama della serie è molto semplice: i quattro personaggi vivono insieme e si ritrovano ad affrontare mille avventure e disavventure. Il genere di questa è commedia/animazione/avventura, visto che queste tre cose sono i punti principali della trama.

Edd, il protagonista principale tra i quattro, nonché il leader, indossa una felpa verde (il colore delle felpe è molto importante perché è il colore che caratterizza i personaggi) ed è l'amico che tutti noi vorremmo; una caratteristica di lui molto evidenziata nella serie è la sua adorazione per la cola e il bacon. A seguire abbiamo Tom, il personaggio più curioso a mio parere, indossa una felpa blu e ha gli occhi completamente neri, ama gli arpioni alla follia, ed è abbastanza chiuso e spesso sarcastico con gli altri. Poi c'è Matt, che indossa di solito una felpa viola con un cappotto verde; lui è il classico esempio di narcisista quasi psicopatico ma soprattutto FASTIDIOSO, ama se stesso alla follia ma purtroppo ha il quoziente intellettivo di uno sgabello. Infine c'è Tord (il mio preferito lol), che è stato il personaggio meno presente nella serie (poiché lo stesso Tord ha abbandonato il progetto nel 2012), indossa una felpa rossa, è irlandese (si capisce dall'accento che ha nella serie) ed è un inventore geniale, con un lato oscuro però (non faccio spoiler).

Perchè consiglierei questa serie a qualcuno? Prima di tutto, è una serie leggera e scorrevole, con episodi spezzati in due parti e non legati cronologicamente agli altri episodi (tranne l'episodio finale ovviamente), e, secondo me, aiuta anche a tirare su il morale nei momenti di tristezza.

Spero di avervi convinto, alla prossima, ciao <3

Illustrazioni di Claudia