Le 10 proposte degli adolescenti al Ministro dell'Istruzione
25-02-2021 • Detective • di Redazione
Bella rega! Da pochissimo tempo si è insediato il nuovo Governo Draghi e nella lista dei Ministri è cambiato tra gli altri anche il nome del Ministro dell'Istruzione. Il nuovo Ministro dell'Istruzione si chiama Patrizio Bianchi, lui è stato un ex Assessore della Regione Emilia-Romagna e noi di Radioimmaginaria al tempo abbiamo avuto più volte il piacere di parlare con lui!

Beh insomma, adesso è diventato Ministro e guarda caso è a capo del nostro Ministero preferito, o almeno di quello che dovremmo conoscere meglio. Noi adolescenti infatti a scuola ci andiamo più di chiunque altro (questo è un dato di fatto) ma sembra comunque che la nostra voce non venga mai ascoltata. Perchè!? Anche noi vogliamo parlare, anche noi abbiamo dei problemi da risolvere!
Così abbiamo deciso di pensarci su e abbiamo stilato una lista con i 10 punti (non 9 e neanche 11, proprio 10) che vorremmo fare leggere al Ministro per provare a discuterne con lui. Eccoli qui:

1 Ascoltare le opinioni degli studenti e degli insegnanti
2 Migliorare l'igiene nelle scuole
3 Dedicare delle ore alla politica
4 Aggiornare il programma scolastico
5 Più competizioni sportive tra le scuole
6 Cambiare metodo di insegnamento
7 Aumentare i fondi per i laboratori
8 Non considerare le ore di dad tempo perso
9 Migliorare la sicurezza nelle scuole
10 Bonus per fare un anno all'estero
A noi questi punti sembrano davvero chiarissimi. Prima di scriverli ci siamo confrontati parlando insieme delle esperienze che fino a un anno fa vivevamo ogni giorno nelle nostre classi e speriamo davvero che una volta finita questa pandemia potremo finalmente inizare anche noi a dare un contributo per migliorare il mondo della scuola.

Nell'ultimo periodo infatti la didattica a distanza e il Covid-19 hanno stimolato i pensieri degli studenti e tra i punti che abbiamo proposto risulta evidente la necessità di essere ascoltati dalle Istituzioni. Ministro! Quando ha un attimo libero noi ci siamo!