La bilancia
Sai quanti alberi ci sono?
14-01-2021 • Eco • di Ludovica Luvi F
Non è grave come sembra. O forse sì.

È passata un'altra settimana e siamo tornati con gli aggiornamenti sul clima! Questa è "La Bilancia" e qui leggerete una buona notizia e una cattiva notizia sulla crisi climatica. Iniziamo?

Quale volete per prima? Quella buona o quella cattiva?
CATTIVA NOTIZIA

L'inquinamento dell'aria sarà la causa di una migrazione di massa in futuro. C'è un collegamento evidente tra la migrazione e la degradazione ambientale, e più parti del pianeta diventano meno abitabili, più normale sarà spostarsi. Come ha detto l'esperto di casi ambientali Sailesh Mehta: "Il problema non è solo dei paesi in via di sviluppo. [...] Una morte su quattro in tutto il mondo è legata all'inquinamento."

Potete leggere di più su questo articolo sul Guardian, andate a dare un'occhiata!
BUONA NOTIZIA

Potreste pensare di sapere dove è la maggior parte degli alberi. Di solito basta guardare una foto del satellite della Terra e vi renderete conto che ci sono delle zone più verdi di altre (per esempio la foresta Amazzonica), dove tutti noi sappiamo che ci sono un sacco di alberi. Beh, come ogni cosa, non è così semplice.

Grazie all'intelligenza artificiale e ai supercomputer adesso gli scienziati sono in grado di contare gli alberi anche nelle zone dove, dal satellite, sono meno evidenti. Per esempio recentemente hanno scoperto che nelle parti del Sahara che stavano studiando (circa il 10% della zona) in realtà c'è qualche centinaio di milioni di alberi.

Al momento la maggior parte del mondo è inaccessibile agli studi per vari motivi (la geografia, la guerra...) ed è per questo che è importante sviluppare queste tecnologie. Grazie all'IA adesso possiamo sapere quanti alberi ci sono effettivamente, e quindi avere una migliore comprensione del nostro pianeta.

Illustrazioni di Gabriela