Che campionato!!!!
SportAdvisor
07-01-2021 • Pop • di Filo & France
Eccoci tornati amici di SportAdvisor! Iniziamo con un buon anno a tutti con l'augurio per tutti gli sportivi di poterci godere le manifestazioni che non ci siamo potuti godere nel 2020. Nel mentre che aspettiamo è tornato il Campionato, che si avvicina al giro di boa. Infatti dall'arrivo di questo 2021 si sono giocate 2 giornate della nostra Serie A, tra l'altro con il format degli anni di gloria, con le partite giocate tutte in giornata e tutte d'un fiato, senzaquello che viene chiamato menù spezzatino che costringe gli appassionati a diventare pazzi durante tutto il weekend.

Nuovo anno che si è aperto con grandi goleade da parte delle big nella giornata del 3 Gennaio: l'Inter domina il 2° tempo e chiude con un 6-2 contro il Crotone grazie a Lautaro in stato di grazia, l'Atalanta che bullizza il Sassuolo per 5-1, il Napoli che apre con un 4-1 sul Cagliari. Vince addirittura il Torino, fino a lì ultimo in classifica, per 3-0 sul Parma, che non se la passa bene, perderà infatti anche la partita del 6 Gennaio con l'esonero di Liverani. Milan che sfrutta lo scontro con il Benevento dell'ex di lusso Pippo Inzaghi per portare a casa 3 punti difficili in una partita che si era messa male dopo l'espulsione di Tonali alla mezz'ora, mentre nel match serale la Juve domina con Ronaldo dell'Udinese.
Proprio tra queste due grandi squadre si è giocato il Big Match dell'Epifania, con la Juve come prima e unica squadra in Italia ad interrompere il dominio senza sconfitte dei rossoneri che durava da 27 partite. I bianconeri infatti vanno a Milano e dominano per buoni tratti di partita, nonostante i rossoneri abbiano avuto reazioni d'orgoglio e abbiano dimostrato, per l'ennesima volta di non essere solo un fuoco di paglia.

Il risultato è un 3-1 che tiene aperta ogni possibilità a questo campionato che vede oggi 7 squadre in 9 punti, anche se non tutte sono a 16 partite giocate, tra rinvii, un tribunale e altro. Milano che diventa grigia anche per la sua parte Neroazzurra, l'Inter infatti va a perdere a Genova per 2-1 in una partita poco convincente contro la Sampdoria, con un rigore sbagliato da Sanchez e 2 gol degli ex Candreva e Keita, il tutto prima di un periodo che sarà molto complicato per la squadra di Conte.
L'Atalanta vince anche la partita per 3-0 contro l'ultimo Parma di Liverani, come accennato in precedenza, così come la Roma, che dopo un 1-0 con la Samp batte anche il Crotone 3-1. Le sorprese però non sono finite perché il Napoli mercoledì perde con lo Spezia in 10 per 2-1, mentre il Sassuolo non molla la zona alta della classifica grazie alla vittoria sul Genoa. Insomma, una ripartenza strana, come questo campionato è sempre stato fin'ora, ma con qualche sorpresa e qualche gol spettacolare come quelli del Verona di Zaccagni e Di Marco.

Adesso arriva il Calciomercato che entrerà nel suo vivo e poi la Coppa Italia, torneo da sempre troppo snobbato, ma che tra gli appassionati mantiene il suo fascino. Noi saremo sempre qui per mantenervi aggiornati, ora anche con la rassegna settimanale nel 24/7 sul sito www.radioimmaginaria.it. Ci sentiamo alla prossima, ciaoooooooo!!!!!!!!

Illustrazione di Andrea