Perchè Tutti Noi Dovremmo Leggere Harry Potter
17-12-2020 • Nerd • di Luna
Sapete ragazzi, una delle cose più belle che amo è quando la scienza incontra i fandom. Ciao a tutti, io sono Luna e oggi vorrei spiegarvi come mai tutti noi e soprattutto i bambini e adolescenti in generale dovrebbero leggere Harry Potter.
Harry Potter è sempre additato come un libro "da bambini", "insulso" e "che porta i giovani fuori dalla realtà" da quelle persone poco istruite e che probabilmente si sono fermate a pagina 5 (che noi comunemente chiamiamo babbani). Tuttavia le ricerche parlano chiaro: leggere una storia come quella del maghetto più famoso di sempre non fa che portare solo benefici.

Così molti scienziati e psicologi si sono messi all'opera per studiare i motivi racchiusi in queste pagine che dovrebbero ispirare ragazzi e ragazze a diventare degli adulti migliori.
Prima di tutto non serve neanche dirlo ma un bambino leggendo il libro di Harry Potter potrebbe comprendere meglio di chiunque altro l'importanza dell'amicizia, dell'amore, del rispetto della donna, della magia, dell'essere tolleranti e dell'essere coraggiosi.

Ecco che così stiliamo una lista insieme per far abbassare il numero di babbani e far aumentare quello delle persone che non si fermano alle apparenze come: "Harry Potter parla di magia, non vorrei mai che mio figlio pensi che sia vero" mentre lei sta scaricando l'oroscopo del giorno (eh, si ho assistito ad una situazione del genere).
Dunque con l'aiuto del sito bustle ecco a voi il vero clue dell'articolo.

1. Far comprendere il valore dell'amicizia e dell'amore: eh si, lo so che è una sdolcinata ma con il Natale alle porte tendo ad addolcirmi anche io e magari assomiglio di più a una persona con dei sentimenti. Ma autoironia a parte è proprio vero! Harry, Ron ed Hermione (con l'aggiunta del signor Paciock, Luna e Ginny) formano proprio un bel gruppo di amici, affiatati e che non farebbero altro che ispiarare un ragazzino a provarci anche lui.

2. La tolleranza verso le persone con culture diverse
Uno studio del 2014 ha provato che i bambini che crescono leggendo Harry Potter sono più tolleranti nei confronti delle minoranze. Attraversole vicende che vivono i protagonisti come l'emarginazione sociale dei nati babbani o i processi razziali, i bambini svilupperanno un'empatia nei confronti dei "diversi" che solo storie del genere possono dare.

3. Il coraggio e il lavoro di squadra
Anche nella saga vediamo che quando il coraggio di Harry (per non chiamarla sfaccitaggine) si unisce con la furbizia di Hermione e beh il supporto morale di Ron ecco che anche sconfiggere lo stregone più potente del mondo magico diventa decisamente più semplice.

4. Aggiungerei come bonus anche i ruoli femminili sia nel libro che nella trasposizione cinematografica. Infatti Hermione diventa personaggio determinante (sappiamo tutti benissimo che senza di lei Harry e Ron sarebebro morti nella prima mezz'ora) per lo svolgimento delle avventure ed infine diventa Ministro della Magia, senza contare per esempio la professoressa McGranitt che a fine storia diviene la preside di Hogwarts, o ancora Tonks che nonstante le vicende finali da prova della sua forza da auror esperto, o ancora Molly Weasley, la madre superprotettiva...Comunque ci siamo capiti no?

Illustrazione di Claudia