Intervista a Santi
03-12-2020 • Pop • di Marco R
ALICE: Bella rega bentornati su Radioimmaginaria Bologna, da veri bolognesi non potevamo non intervistare Filippo Santi, un giovane cantante bolognese che ha partecipato all'ultima edizione di X Factor nel gruppo degli under uomini il cui giudice era Emma Marrone. Ciao! Come va?

SANTI: Grandi rega! Ciao a tutti, adesso che sono tornato a Bologna sto molto bene, è la mia città e mi sento a casa finalmente!

ALICE: Prima di parlare di X Factor parliamo di te perchè sappiamo che fai parte di una famiglia di musicisti, secondo te quanto è importante sapere suonare uno strumento per potere diventare un cantante?

SANTI: Diciamo che suonare degli strumenti ti fa avere una visione della musica molto ampia, ti fa rendere conto di alcune dinamiche che se non suoni non puoi capire, fortunatamente la mia famiglia ha messo sempre la musica al primo posto!

SASSA: Beh eri un predestinato allora! Comunque non lo abbiamo ancora detto ma tu sei un 2002, potresti fare parte della nostra balotta! Cosa hai provato prima di salire sul palco di X Factor? È peggio di un'interrogazione a scuola?
SANTI: Molto molto molto peggio l'interrogazione a scuola! Ma molto peggio, ma molto peggio veramente! Lì non ho mai avuto ansia, ero molto emozionato ma ho trasformato le responsabilità che avevo in emozione positiva!

SASSA: Non eri in polleg ma quasi!

SANTI: Esatto! Ahahah, che bello reggae parlare con la gente di Bologna che capisce questo gergo, vi giuro che a X Factor sono uscito dal programma che tutti si chiamavano "regaz" "vez" "polleg"! Ho diffuso il verbo...

SASSA: Volevamo chiederti, c'è un posto segreto a Bologna dove tu vai per trovare l'ispirazione per un nuovo pezzo?

SANTI: Mah, diciamo che sono i colli, a me dano tanta ispirazione, mi trasmettono proprio libertà, una roba che dentro le mura non sento. A San Michele per esempio ho scritto molti pezzi...

ALICE: Quanto è bello andare in giro per i colli bolognesi! Tornando però a X Factor c'è qualcosa che non ti è piaciuto? Se fossi giudice di te stesso che voto ti daresti?

Beh rega, questa era la prima parte dell'intervista. Santi è davvero un ragazzo super simpatico! Volete ascoltare la sua intervista per intero? Cliccate la puntata qui sotto! Alla prossimaaa ;)