Le Lische
L’intervista
07-08-2020 • Pop • di Ludovica A
Sassa: Bella rega! Oggi OltrApe ferma qui a Oltremare a Riccione e ci hanno raggiunto Le Lische! Ciao ragazzi tutto bene? Sappiamo che avete avuto qualche problema con gli autobus ahahah

Le Lische: Beh c'è stato un po' di ritardo e a dirla tutta non avevamo controllato bene gli orari, quindi ci abbiamo messo circa tre ore per andare da Bellaria a Riccione...

France: Ragazzi ormai siete nostri amici, vi conosciamo da quando vi chiamavate Black Taste, come mai avete deciso di cambiare nome con Le Lische?

Le Lische: Per una questione di lingua, cantiamo in italiano e allora ci sembrava più giusto avere un nome in italiano. Fino a qualche anno fa il nome in inglese faceva molto boy band, è figo dai, ora però siamo cresciuti e abbiamo deciso di cambiare nome.
France: Beh restate comunque molto fighi per Radioimmaginaria, infatti stiamo mandando il vostro nuovo pezzo che si chiama "Non siamo stati mai" e volevamo chiedervi, non siamo stati mai cosa?

Le Lische: "Non siamo stati mai" è il nostro nuovo singolo disponibile su tutte le piattaforme digitali. In realtà non siamo stati mai "niente", cioè non siamo mai stati qualcosa di concreto ma siamo stati tanto emotivamente, si parla di una relazione tra due persone ovviamente.

Sassa: È tratto da una storia vera? E di chii??

Le Lische: Sì è stata una storia vera... Con una persona X che vabbè non si può dire, anonima, però sì insomma...
France: Ok non approfondiamo, cambiando domanda noi siamo qui oggi a Oltremare perché è una tappa di OltrApe, il nostro viaggio in tutta l'Emilia Romagna a bordo di un Ape degli anni '70, voi avete mai fatto un viaggio on the road con i vostri amici?

Le Lische: In realtà siamo sempre stati sfortunati perché abbiamo tutti 19 anni ma nessuno di noi ha la patente, si potrebbe fare un interrail e andare a suonare in tutte le piazze d'Europa, o in tutte le pescherie visto che siamo le lische ahahah

Sassa: Tra l'altro voi da poco siete entrati nell'Universal, immagino che abbiate firmato un contratto, come vi siete sentiti?

Le lische: Sicuramente più grandi, è una cosa abbastanza importante dai, al momento sta andando tutto bene ed è sicuramente un aiuto per cercare di arrivare quanto più lontano possibile.
France: Quindi i vostri progetti futuri quali sono?

Le Lische: Il nostro progetto futuro è principalmente l'uscita di altre 3 o 4 canzoni e poi magari l'uscita di un disco... Ma non diciamo ancora niente, vediamo come va!

Sassa: Allora ragazzi vi ringraziamo tantissimo per essere stati con noi, ora dovete prendere un altro autobus e spero per voi che non ci mettiate altre 3 ore!

Le lische: Ahahaha speriamo anche noi! Potete trovarci su Instagram, YouTube, Spotify, insomma un po' dappertutto, basta scrivere "Le Lische". Ci sentiamo prestooo!
Illustrazione di Radioimmaginaria