Sport da spiaggia
02-07-2020 • Pop • di Filo & France
Eccoci tornati amici amanti dello sport nel nel campo in cui tutti possono diventare sportivi, anche gli scacciati e i lettori incalliti della Gazzetta sulla tazza!

Questa settimana abbiamo sentito tanto parlare di sport dai vari notiziari: il calcio è tornato a pieno regime, domenica ci sarà il primo round della nuova stagione di Formula 1, ma rischiamo di dimenticarci una delle più importanti: siamo entrati in piena estate e, dato che le norme causa virus non sono più così rigide, vi vogliamo consigliare e proporre giochetti a tema sportivo da fare in tempo libero!
Dato che il primo paesaggio che viene in mente è il campetto dell'oratorio partiamo dal più classico dei MUNDIALITO: tutti contro tutti ad una porta diviso in fasi, l'obiettivo è segnare, chi non fa goal è eliminato, così fino alla finale ai rigori.

Nella TEDESCA, altro gioco conosciuto nei campetti, sempre a porta singola, serve abilità, perché si segna solo al volo, per togliere "vite" al portiere (di solito 5), ovviamente chi sbaglia e tira alto, dritto nel fosso o in acqua se siamo sulla costa, va in porta a sua volta.

Quasi sempre l'unico portiere nei giochi calcistici è il cestista che vorrebbe giocare a basket, ma senza consensi. Ma nel caso venga voglia di pallacanestro ecco che vi consigliamo 2 RIMBALZI e FULMINE! Nel primo l'obiettivo è arrivare a 21 punti (con il solito punteggio del basket), il primo parte da un tiro libero, una volta che sbaglia, la palla rimbalzerà sul campo e il secondo dovrà tirare dal punto in cui la sfera ha fatto il secondo rimbalzo (come dice il nome), e così via per tutti i partecipanti.
Per FULMINE servono invece 2 palloni, ci si mette in fila dalla lunetta del tiro libero, se il secondo giocatore in fila fa canestro prima del primo, il primo è eliminato, se invece riesce a insaccare subito, dovrà passare la palla al terzo in fila che dovrà provare ad eliminare il secondo, e così via.

Ai ciclisti basta il mezzo, per culturisti e nuotatori hanno riaperto palestre e piscine, i tennisti senza partner possono giocare col muro o, in alternativa, con la finestra del vicino, i pongisti possono tentare con GIRO: giocatori tutti attorno al tavolo, il primo batte da destra di un campo a sinistra dell'altro, e si inizia a girare, il secondo ributtante di qua la palla dove ci sarà un terzo, dietro al primo, che butterà di là la pallina per il quarto giocatore e così via, chi sbaglia, anche qui, perde una "vita", fino ad essere eliminato.
Diamo infine spazio ai pallavolisti e a uno dei giochi più apprezzati, almeno dai nostri amici cremonesi: SCHIACCIA 7: tutti in cerchio, chi batte esclama "Uno" da lì si deve tenere il conto a mente, quando si arriva a 7 il giocatore deve schiacciare addosso ad un avversario, che, se colpito, viene eliminato, ma in caso contrario, se il malcapitato riesce a prendere la sfera al volo, lo schiacciatore è fuori! Il bello di questo gioco è la sua versatilità: in base alla scarsezza dei partecipanti si possono utilizzare le sue varianti, tra le più utilizzate SCHIACCIA 5, vi lascio immaginare come cambiano le regole...

Speriamo che siate riusciti a capire qualcosa dalle nostre spiegazioni e avete testato questi giochi e volete farci sapere come sono, se li conoscevate già o se ne conoscete delle varianti fatecelo sapere alla nostra mail radioimmaginaria@gmail.com, noi torniamo settimana prossima con un nuovo numero, a presto!

Foto di Radioimmaginaria