6 mesi, 6 album
gli album migliori del 2020 (per ora)
30-06-2020 • Pop • di Viola B
Oooh, finalmente è arrivato giugno. è finita la nostra benedetta scuola online e, con ancora delle precauzioni, possiamo finalmente goderci il mare e anche rivedere gli amici.

Però mi sono accorta che alla fine siamo già a metà 2020. Non so voi, ma per me questi mesi sono volati. Forse è stata la quarantena. Vabbè, tornando a noi: è già trascorso un semestre e, malgrado l'emergenza sanitaria, gli album non sono mancati e in questo articolo vi dirò i miei 6 album preferiti di questi primi 6 mesi, con la solita votazione e oggi anche dicendovi le mie tracce preferite. Segnateveli in caso ve li foste persi, che sono da recuperare.

1. The Slow Rush - Tame Impala

Non so quando smetterò di parlare dei Tame Impala, forse lo farò quando faranno un album brutto... quindi penso che mi dovrete ascoltare per ancora un bel po'. Uscito a San Valentino, con una cover rosso fuoco, The Slow Rush parla principalmente dello scorrere del tempo come con titoli che fanno riferimento a questo argomento (Lost in Yesterday, Tomorrow's Dust, One More Hour). Penso che sia uno degli album più elettronici ma con sonorità pop che Kevin Parker abbia mai fatto: in particolare Borderline, una delle tracce più ascoltate che conta (a giugno 2020, fonte Spotify) quasi 100 milioni di ascolti. Certe canzoni mi ricordano molto i Daft Punk, con suoni molto techno ma senza rinunciare al ritmo che ti fa venir voglia di muovere la testa a tempo. Malgrado le canzoni durino minimo 4 minuti con un massimo di 7, l'ascolto di questo album sarà sicuramente un viaggio cosmico.

Voto: 3 ½ su 5

Tracce preferite: Borderline, Lost in Yesterday, Posthumous Forgiveness
2. 3.15.20 - Childish Gambino

Sorpresa! Childish Gambino, totalmente a caso, a fine marzo. Una bellissima sorpresa dal nostro cantautore multitasking (fa l'attore, il regista, il ballerino e pure il produttore). Questo album, dalle tante facce, si concentra molto sulla produzione musicale dando importanza ai pochi featuring ma di grande spessore, come Ariana Grande e 21 Savage. Si alternano ballad R&B a momenti di totale frenesia, con basi complesse e piene di suoni diversi... insomma, su questo album c'è da divertirsi. Donald Glover non delude mai. Piccola curiosità: la buona parte dei nomi delle tracce in questo album sono numeri, nonché i minuti e i secondi a cui si possono trovare le canzoni nel video che ha caricato lui stesso, contenente l'album intero.

Voto: 4 su 5

Tracce preferite: 19.10, 42.26, 53.49
3. Child - Sam Truth

Ecco il più emergente tra questa lista: Sam Truth, ragazzo molto giovane della Virginia, ha fatto uscire a inizio marzo il suo album d'esordio: "Child". I temi sono principalmente d'amore e di delusioni, ma non è un album sdolcinato come gli altri: i suoi suoni quasi jazz e soul lo rendono unico (anche se mi ricorda molto Frank Ocean), sapendo anche che non è ancora sotto una grande etichetta, creando così il proprio lavoro praticamente da solo. Insomma, si è rimboccato le maniche senza troppi aiuti e ha fatto un gran bel lavoro. Basi musicali pulite, non troppo elaborate e che, con la sua voce quasi stanca all'orecchio, ci stanno veramente molto bene.

Voto: 4 su 5

Tracce preferite: All my dogs, Haunt me baby, More often, Care
4. Fuori dall'hype Ringo Starr - Pinguini Tattici Nucleari

Oooh, si ritorna in Italia. Una delle cose migliori che siano successe in questo sfortunato 2020 è stata sicuramente Sanremo, dove i nostri regaz, i Pinguini Tattici Nucleari, si sono aggiudicati il terzo posto con la loro Ringo Starr, che ha oltretutto vinto il nostro premio della giuria degli adolescenti. Poco dopo Sanremo hanno pubblicato una versione "aggiornata" del loro precedente album Fuori dall'Hype (uscito nei primi di Aprile dell'anno prima), aggiungendo ben 5 canzoni: Ringo Starr, Ridere, Cancelleria versione live e Irene in acustica. Anche questo è stato un album molto diverso dai loro lavori precedenti; si sentiva più lo stampo pop che avevano preso per Sanremo ma senza togliere le loro radici quasi folk. Un album molto carino, leggero e per divertirsi!

Voto: 3 su 5

Tracce preferite: Sashimi, Irene - Acustic Version, Nonono
5. Persona - Marracash

Parlo veramente poco di rap italiano, ma è stato uno dei miei generi preferiti fino a poco tempo fa e poi con questo album non potevo non parlarne. Il ritorno di Marracash è stato una festa per tutti, soprattutto con questo fantastico album che dovevo pure sentire live (DOVEVO, maledetto coronavirus). Il concept di associare ogni traccia ad una parte del corpo di Marra è stato veramente interessante, così da dare uno sguardo a cosa è successo al nostro Marracash durante quei 3 anni di lungo silenzio. Persona è un confessionale, nel quale racconta se stesso, la sua vita e le persone intorno a sé, in particolare con una delle tracce più famose del disco, "Crudelia", che parla di una relazione tossica. Un album molto profondo che cita anche l'emergenza climatica nella canzone con Cosmo e con featuring molto interessanti, senza snaturarsi per fare ascolti.

Voto: 4 ½ su 5

Tracce preferite: BRAVI A CADERE - I polmoni, G.O.A.T. - Il cuore, GRETA THUNBERG - Lo stomaco (ft. Cosmo)
6. Banzai (Lato Blu) - Frah Quintale

Come ultimo album ma non per importanza, troviamo quello che aspettavo da più tempo: Banzai (Lato blu) del nostro amatissimo bresciano. Con solo un featuring ("Allucinazioni" ft. Irbis 37, una canzone ipnotica e allegra), già so che questo album ce l'avrò in loop per tutta l'estate. Tenendo una base pop e anche molto R&B, Frah ha deciso di sperimentare con le produzioni di Ceri, dei Crooker e di Bruno Bellissimo e l'originalità, il suo marchio di fabbrica, non è tardata ad arrivare. Tra tracce ballad e profonde emotivamente come "Faccia della Notte" e "Chanel" e hit estive da ballare durante i venerdì frenetici come "Amarena" e "Lambada", Frah non mi delude mai.

Voto: 5 su 5

Tracce preferite: Lambada, Due Ali, Allucinazioni (ft. Irbis 37), Amarena

Illustrazione di Claudia
Con l'articolo di oggi abbiamo finito! Scrivetemi su radioimmaginaria@gmail.com quali sono i vostri album preferiti di questo 2020 per adesso e anche i vostri pareri su quelli che ho recensito oggi. Alla prossima, ciaoo!