Oltrape 2020 - Prima di partire
01-09-2020 • Eventi • di Redazione
16 LUGLIO 2020, CAMPO BASE GIORNO 3
Oggi si parla di RiMuflo. Se volete partire con noi è il caso di conoscerla. La RiMuflo è una vecchia Renault 4 rimessa a posto, è molto carina e quando la guardi ti viene da pensare che sia una macchina proprio simpatica. Come vi abbiamo già detto un po' di volte sarà uno dei mezzi che seguirà la nostra Aperadio durante Oltrape e negli ultimi giorni per fare capire che è un nostro mezzo abbiamo modificato pure lei montando sopra al tetto una scritta di ferro: OltrApe. Ora è anche lei inconfondibile.
La cosa bella è che anche lei come gli altri mezzi di notte si trasformerà in una camera da letto. Si tirano giù i sedili posteriori, si monta una specie di brandina costruita apposta per lei e giuro che viene fuori una stanza davvero niente male, a dirla tutta sembra anche comoda. Vabbè, ovviamente in questi giorni ci siamo esercitati anche a montare tutte le sue varie componenti. Il risultato è il video che vedete qui sopra. Sarà la stanza della Ludo e vederla sdraiata in un sarcofago di RiMuflo è stata davvero una scena molto divertente.

Gli Oltrapers
15 LUGLIO 2020, CAMPO BASE GIORNO 2
Secondo giorno di campo base! Oggi abbiamo ufficialmente preso più confidenza con l'Ape. L'ApeRadio ovviamente sarà la protagonista del nostro viaggio e con lei ci faremo di tutto, non solo ci scarrozzerà in giro per tutta l'Emilia Romagna ma all'occorrenza diventerà la nostra postazione radio per 40 giorni e di notte qualcuno ci dormirà addirittura dentro. Saremo una carovana di circa 10 persone e dormire tutti in tenda è una cosa abbastanza ardua, per questo abbiamo cercato di rendere anche i nostri mezzi suite extra lusso.
In realtà non sarà la prima volta che qualcuno dormirà nella nostra Aperadio, già l'anno scorso durante OltrApe 2019 si era trasformata in una comodissima stanza da letto. Quest'anno però sono cambiate un po' di cose e con la cosapevolezza di quelli che erano stati i problemi durante lo scorso viaggio, abbiamo apportato nuove modifiche. Radioimmaginaria è fiera di presentarvi le nuove prese d'aria!

A Riccione di notte fa caldo? Siete stanchi della tipica umidità romagnola che non vi fa mai dormire la notte? Non preoccupatevi, ecco a voi la nuova rivestitura in tela di Oltrape 2020. E dormire sarà un gioco da ragazzi... Per altre news state connessi.

Gli Oltrapers
14 LUGLIO 2020, CAMPO BASE GIORNO 1
Oggi al volante nessuno. O meglio oggi siamo tutti nello stesso posto, siamo partiti da Castel Guelfo alla volta di Imola per cercare di capire come funzionerà il nostro allestimento nei vari campeggi di tutta la regione. Una sorta di simulazione di Oltrape. In linea di massima possiamo dire di avere ufficialmente partecipato alle prove tecniche di Campo Base, durante i 40 giorni di Oltrape infatti saremo dispersi per i campeggi di mezza Emilia Romagna e arrivare lì spostando una carovana del genere non è esattamente la cosa più facile del mondo.
Anche perchè non tutti noi Oltrapers siamo abituati a montare tende o a frequentare campeggi. Abbiamo già capito che ne vedremo delle belle... Avete presente i gazebo? I gazebi? I gazebs? I gabezos? Cacolo avete capito, sono tipo la roba più difficile da montare in assoluto, noi ne abbiamo due, uno con i picchetti e uno senza. Serviranno da cucina e sala da pranzo e nella nostra idea di disposizione saranno al centro della piazzola. Che dite? Vi convince?

Gli Oltrapers
13 LUGLIO 2020, AL VOLANTE VALGI
Avete presente la pagina di diario che aveva scitto la Luvi un paio di giorni fa? Si esatto, quella sulla prima challenge dove bisognava scoprire il nome dei partecipanti delle squadre? Ecco l'ha vinta la mia squadra. Il punto è che oggi è successa una roba che ci ha lasciato un po' così perchè ci è arrivato un nuovo messaggio dove veniva detto che i membri non erano finiti. Morale della storia, ci sono nuovi Oltrapers in mezzo a noi...
Ora io non vorrei tirarmela ma anche questa volta la mia squadra è riuscita a indovinare i membri aggiuntivi per prima. SIAMO UNA MACCHINA DA GUERRAAAAAA. Dai vabbe, scherzi a parte proprio in questi giorni stiamo iniziando a studiare attentamente tutte le varie tappe che ci toccheranno durante Oltrape. Mappa alla mano abbiamo iniziato a studiarci i posti più belli nei dintorni. Lo sapete che la nostra regione è piena di borghi più belli d'Italia? E voi siete mai stati a Premilcuore? No, non è un programma amoroso che guardano le nonne di pomeriggio ma una località in provincia di Forlì-Cesena. Che nome strano... Vabbè

Valgi
12 LUGLIO 2020, AL VOLANTE CATA
12 luglio 2020, tra esattamente 10 giorni, il 22 luglio, partiremo con l'ApeRadio. Il giorno di partenza si avvicina sempre di più e ci stiamo preparando. Partirò ufficialmente anche io, ma al conttrario di molti altri l'Ape la conosco già pertchè l'anno scorso quando siamo andati a Stoccolma una parte di viaggio l'ho fatta anche io.

L'emozione c'è lo stesso eh, ma indubbiamente è tutto un po' diverso, cioè già il fatto di essere vicino a casa, mangiare roba non schifosa e parlare con gente che mi capisce rende tutto più tranquillo (anche se vi giuro che il dialetto di certi vecchi è più incoprensibile dello svedese).
Vabbè fatto sta che ci sono arrivati delle indicazioni un po' strane, una serie di oggetti che dovremo portare in viaggio, della serie quando ho letto la mail che mi è arrivata ci sono rimasto un po' così. Tra la roba tipo c'è anche una cartina dell'Emilia-Romagna. Cioè dico io, una cartina, una cartina cavolo, neanche mia nonna usa più le cartine, cos'è sta roba? Va bene che viaggiamo su un'Ape ma rinnegare in modo così netto la comodità mi sembra davvero una grandissima cavolata. IO MI DISSOCIO!

Cata
11 LUGLIO 2020, AL VOLANTE MARCO
Vi è mancato il mio faccione vero? Beh ecco sono tornato per dirvi che in questi giorni sono uscito per andare a fare shopping. Come vi avevamo già raccontato tutti noi Oltrapers dobbiamo procurarci prima del viaggio una serie di strumenti necessari che andranno a formare il nostro equipaggiamento. Sono stato tipo in un negozio da campeggio e giuro che è stata una delle esperienze più belle della mia vita perchè ci sono tantissime cose utili e super belle. Mi sembrava di stare in un luna park, ci sarei rimasto per ore.
Alla fine mi sono portato a casa una tenda, un sacco a pelo, qualche maglia figa stile trekking, due o tre cagate meravigliose che ti tirano dietro alla cassa (tipo moschettoni, portachiavi e cose così), qualche scodella, insomma mi sono sentito davvero un esploratore ed è una sensazione meravigliosa.

Per poi non parlare di tutti quei gadget accompagnati dall'aggettivo "supercompatto", gli zainetti super piccoli che se li pieghi bene stanno anche in tasca, l'accappatoio supercompatto, gli asciugamani. Basta rega è fatta, abbandono tutto e mi ritiro a vita in un negozio per campeggio...

Marco
10 LUGLIO 2020, AL VOLANTE LUVI
Allora, so che ho già scritto su questo diario di bordo ma sta volta tocca a me. Qualcuno un po' di tempo fa vi aveva parlato del fatto che noi Oltrapers durante il viaggio saremo divisi in due diverse squadre. Ovviamente non faremo il viaggio tutti insieme ma ci divideremo in tanti turni con diverse persone. Le challenge che affronteremo tutti i giorni saranno quindi come una staffetta, dove TU devi impegnarti e TU devi vincere per il bene della squadra. Se non vinci, non vince nemmeno la tua squadra, e questo non va bene soprattutto se sei in squadra con me.
Ecco bene, quello che vedete qui sopra è ufficialmente il messaggio della prima challenge, l'obiettivo era riuscire a capire gli altri membri della tua squadra attraverso una serie di indizi. Insomma, non so se ve ne siete resi conto ma io solitamente tendo ad essere davvero moooooolto competitiva, e c'è una cosa che non mi va proprio bene. Ecco, questa challenge, la prima di tutta Oltrape, l'abbiamo persaaaaaaaa!!!! Ma io dico, svegliaaaaaaa, diamoci una svegliata CHE IO DI PERDERE NON NE HO PROPRIO VOGLIA.

Con amore, Luvi.
9 LUGLIO 2020, AL VOLANTE SASSA
Oggi per gli Oltrapers è stata una giornata cruciale. Stasera ci siamo ritrovati, chi fisicamente a un metro di distanza chi in collegamento su Skype, e dalle 20:00 alle 23:00 abbiamo parlato con Antonio Maestri, direttore del dipartimento medico-oncologico dell'ASL di Imola. Lui durante questi mesi ha lavorato faccia a faccia con il Covid attivando tra Imola e Medicina un servizio chiamato USCA nato apposta per aiutare i pazienti nella fase più delicata per gli ospedali. Sentirsi dire quello che è successo direttamente da un medico vi assicuro che fa un altro effetto.
Lui durante il nostro viaggio giocherà un ruolo abbastanza fondamentale perchè ci darà tutti i consigli del caso per cercare di affrontare la situazione Coronavirus nel modo più sicuro possibile. Sarà come un consulente medico che ci seguirà da casa e quando ci troveremo in una situazione abbatanza scomoda (ovviamente speriamo che non succedrà mai) potremo chiamarlo e chiedergli qualche consiglio. Con lui simao in una botte di ferro!

Sassa
8 LUGLIO 2020, AL VOLANTE GIU
Bella rega! Oggi sono finite a tutti gli effetti le prove di guida con l'Ape. Ora noi siamo ufficialmente pronti a partire. L'Ape dovrà ancora affrontare qualche fase di preparazione prima di potere essere pronta al 100% però piano piano stiamo andando avanti. Mancano ufficialmente due settimane alla partenza. L'Ape si guida bene, non è molto difficile, o meglio è un mezzo molto intuitivo, però su questo non posso dire nulla perchè io avevo già imparato l'anno scorso quando siamo andati da Castel Guelfo fino a Stoccolma.
Anzi vi dirò di più, fare queste lezioni di guida è stato anche divertente, soprattutto vedere gli altri guidare o smontare certe parti dell'Ape ihihihih. Non che io sia la meccanica del gruppo eh, anzi l'anno scorso ho fatto molte figuracce anche io, però vedere la gente alle prese per la prima volta nella loro vita con un crick è davvero troppo divertente. Prossimo appuntamento: domani avremo una riunione super speciale con un primario che in questi mesi ha vissuto il Coronavirus in prima persona e che in queste settimane ci supporterà durante il viaggio. Per altre info state connessi...

Giu
7 LUGLIO 2020, AL VOLANTE LUDO
Anche io come Tugno faccio parte di quel gruppo di persone che hanno la fortuna o la sfortuna di potere già guidare l'ApeRadio, pensate che per un mezzo del genere serva una patente speciale supersonica? Mi dispiace dirvelo ma no, basta un semplicissimo patentino. Comunque per una come me che tende ad essere abbastanza impacciata quando guida non è stata un'esperienza così tanto traumatica. Cioè sinceramente pensavo molto peggio, sono riuscita a farla partire e per dirla tutta ho cambiato anche una ruota.
In realtà tra tute la cosa in assoluto più difficile è quando bisogna cambiare le impostazione dell'Ape per metterla da metano a benzina o viceversa. Sembra facile ma vi posso assicurare che non lo è per niente! E' quello il momento più rischioso di tutto perchè se il motore non è abbastanza su di giri si rischia di fermarsi.

Immaginatevi se l'Ape mi si ferma in salita mentre stiamo scalando i borghi degli Appennini! Non ci voglio pensareeeeeee. Vabbè l'altro problema (ma alla fine bisogna solo farci l'abitudine) è che il pedale dell'acceleratore è super super piccolo. Vabbè non ridete di me, presto nuove newss

Ludo
6 LUGLIO 2020, AL VOLANTE TUGNO
E' iniziata ufficialmente una nuova settimana, tra 16 giorni, un po' più di 2 settimane, esattamente 2 settimane di 2 giorni si parte. Gli Oltrapers sono un gruppo misto, fatto di tanta gente e di tante età diverse. Poi ci siamo noi, che abbiamo già compiuto gli anni da patente/patentino e per un viaggio on the road siamo indispensabili perchè altrimenti non si andrebbe da nessuna parte. Chiamateci autisti, piloti o come volete, insomma avete capito cosa faremo.
Il fatto è che guidare un'Ape non è così semplice, un po' perchè non ci siamo abituati, un po' perchè la nostra non è un'Ape a caso ma a tutti gli effetti un'ApeRadio! Missili nascosti sul paraurti? Ruote 4X4? Mitragliatrice al posto dello scarico? Nono tranquilli, nulla di tutto questo, solo un motore a biometano che ecco non è una cosa che si vede spesso in giro. Per questo tra oggi e domani prenderemo ufficialmente lezioni di guida, teoriche e pratiche. Siete un po' preoccupati eh? Dai tranquilli, tanto i 40 km/h non li superiamo mai...

Tugno
5 LUGLIO 2020, AL VOLANTE ROMEO
Ciao a tutti! Come probabilmente sapete già alla partenza di Oltrape mancano sempre meno giorni. In tutto questo una delle maggiori preoccupazioni per noi Oltrapers è capire come possiamo non annoiarci stando tutto il giorno in macchina. Va bene, ci saranno moltissime cose super belle da vedere, l'Emilia-Romagna è meravigliosa e di certo la compagnia non manca ma il problema resta. Stare tutto il giorno dietro ad un'ApeRadio non è una cosa comune o almeno io non l'ho mai fatto, per questo oggi sono qui a consigliarvi qualche passatempo.
Va bene ascoltare musica e cantare con gli altri ma dopo un po' ti rompi! Allora niente è meglio di un bel libro, ragionate sulle storie che vi piacciono particolarmente in questo periodo e per il prossimo viaggio che farete fate scorta di pagine! Attenti però, moltissimi non riescono a godere della lettura in macchina perchè soffrono di mal d'auto, di rimedi a questo non ne ho ancora trovati (l'unico sarebbe proprio quello di non leggere), però non preoccupatevi perchè ci sono sempre gli audiolibri e in alternativa proprio in questi giorni stiamo preprarando una bomba. Volete uno spoiler? Ok... Videogioco di Oltrape, ho già detto troppooooo.

Romeo
4 LUGLIO 2020, AL VOLANTE MATTIA
4 luglio 2020, missione grafiche. Da un bel po' di giorni la Charlie che è la grafica di Radioimmaginaria è occupata con le serigrafie per Oltrape, i grandi teloni con i vari disegni e tutte le scritte del caso che dovranno coprire il cassone dell'Ape e gli altri mezzi, compreso il "basculante" della Renault 4, che poi tutti lo chiamano basculante, basculante qui, basculante la, ma che cavolo vuol dire basculante??
Comunque durante tutta sta preparazione ho capito che il mondo delle grafiche è davvero una cosa assurda, cioè tu chiedi qualcosa e quello che hai chiesto non ti arriverà mai al primo colpo, così ogni ordine viaggia e viaggia per meandri sconosciuti a tutti. È la dura legge delle grafiche, c'è sempre qualcosa che non va bene, prima il colore, poi una scritta, poi un font, poi una lettera, poi Oltrapr al posto di Oltrape. (Questo in realtà non è successo davvero) Ma alla fine escono sempre delle gran figate. Se volete vedere il risultato finale continuate a seguirci!

Mattia
3 LUGLIO 2020, AL VOLANTE SOFI
AAA news by ApeRadio. Eravamo rimasti al Vichingo, vi ricordate? Certo come scordarselo eh, beh l'ape è ufficialmente ritornata con il telone rinnovato. Oggi è stato un giorno di grandi passi avanti, non solo perché siamo tornati ad averla tra noi ma perché abbiamo ufficialmente iniziato ad assemblare anche gli altri "pezzi" che ci accompagneranno nel nostro viaggio.
Piano piano tutto sta prendendo forma, compreso il carrello bello, la nostra "suite" dove finiranno tutti i bagagli. Abbiamo ufficialmente iniziato a montare gli scaffali di metallo che ospiteranno i vari scatoloni e sta davvero venendo super figo. È il bello di questi giorni alla fine, quando devi ancora partire e ogni giorno noti dei miglioramenti. Intanto il 22 luglio si avvicina e noi siamo sempre più carichi. State connessi, a breve altre newss.

Sofi
2 LUGLIO 2020, AL VOLANTE FINN
Bella raga, qui va bene tutto, leggo gente che parla di cibo, tende, sacchi a pelo... Non per sminuire quello che è stato detto fino ad ora eh, ma mi sembrano preoccupazioni un po' inutili se consideriamo che per più di 40 giorni vivremo dispersi per l'Emilia-Romagna seguendo un'Aperadio. Cioè io dico forse tra le altre cose dovremmo seriamente proccuparci del fatto che faremo questo viaggio quando è appena finita una pandemia. Nessuno forse se ne è acora reso conto ma sapete cosa significa passare ore e ore su una macchina, ad agosto, con naso e bocca tappati da una mascherina???
E allora voi qui portreste pensare "Che babbi che stiete! Fate un viaggio senza rispettare le norme di sicurezza!!!" voce di boomer indignati. E' qui che vi sbagliate! Nel periodo prima della partenza e anche durante il viaggio saremo seguiti da un medico che si assicurerà del fatto che tutti stiamo bene come pesci a Comacchio e che siano rispettate tutte le regole. Tra l'altro proprio tra pochi giorni avremo un incontro con lui per capire bene il da farsi prima della partenza. Va bene divertirsi, ok che vivremo nello stesso posto per così tanto tempo, ma non dimentichiamoci del Codiv...

Finn
1 LUGLIO 2020, AL VOLANTE BENEDETTA
Ho letto che qualche giorno fa qualcuno ha già parlato di cibo immaginandosi cose buonissime tutti i giorni solo perchè viaggeremo in Emilia-Romagna. Ora io non vorrei fare la guasta feste ma sono abbastanza sicura del fatto che si mangerà malissimo, come in tutti i campeggi. Dai seriamente, siete mai stati in campeggio? E almeno quest'anno siamo in Italia dove a prescindere la qualità del cibo è moooolto più buona, sarei stata curiosa di vedereli l'anno scorso... Ma ve lo immaginate? Non solo cibo da campeggio ma come se non bastasse anche all'estero, tipo campeggio in Svezia, o in Inghilterra, roba che la pasta in bianco scotta e fretta del giorno prima diventa un piatto da ristorante...
E se vi dico queste cose non è per rompere a prescindere ma perchè ci hanno consigliato caldamente di comprare il nostro personalissimo set da pranzo, insomma le posate che possiamo usare solo noi, una strategia necessaria perchè è mooolto ecologico e soprattutto perchè in questo periodo di Covid mangiare dalle stesse posate non è esattamente la cosa più consigliata. Vabbè dove eravamo rimasti?

Ah si alle posate da viaggio, ecco me le hanno fatte vedere e da quel momento le mie aspettative sono scese drasticamente. Avete presente le razioni militari che si vedono nel libri di scuola quando si parla della prima guerra mondiale? Ecco sembrano un po' quelle. Della serie va bene che Oltrape sarà una battaglia ma così mi sembra un po' troppo! Vabbè si vedrà...

Benedetta
30 GIUGNO 2020, AL VOLANTE VALGI
Sapete cosac'è di più bello di partecipare ad Oltrape? Farlo quando tu a prescindere guidi già un'Apecar. Eh già, io ho un'ape tutta mia, rossa fiammante, bella, che mi scarrozza un po' dappertutto, e quando mi hanno proposto di partire con Oltrape non potevo assolutamente dire di no. Spero che la mia ape non si offenda e che non si senta tradita, non ho mai guidato nessun altro mezzo a parte lei ma questa volta posso tranquillamente fare un'eccezione. Il mondo delle api però va capito, non è così facile come sembra, anche perchè non so se ve ne siete resi conto ma quelli sono mezzi davvero moooolto delicati.
E con delicati intendo che si possono rompere molto facilmente. In primis perchè hanno già una certa età, ma soprattutto perchè li spingiamo davvero al massimo. Vi assicuro che non è da tutti trasportarci per così tanti km ogni giorno con una media di 45 km/h. Povera apetta! Resisti!!! Nel dubbio ci stiamo già informando su come possiamo fare per riparare eventuali guasti. L'anno scorso ne sono successe di ogni e quest'anno qualcosa mi dice che non sarà tanto diverso. Corso accelerato di meccanica di base? Anche si... Ci prepariamo a tutto.

Valgi
29 GIUGNO 2020, AL VOLANTE CHARLIE
Probabilmente vi starete chiedendo: come fate a partire in così tanti con solo l'Aperadio? Effettivamente avete ragione, sull'Ape non ci sta tanta gente, solo due persone, vicine, molto vicine, proprio appiccicate. A dirla tutta con questa cosa del virus e del distanziamento ce ne starà solo una. Ma noi non abbiamo mollato e per cercare di fare partire più gente con noi abbiamo reclutato un vero e proprio esercito di mezzi di trasporto, tutti resi chi più chi meno ecosostenibili.
C'è la Mucca, verde e bianca, 9 posti scomodissimi (con il covid 5) che da quando siamo nati ci porta ovunque. C'è la ri-muflo, una vecchia Renault 4 blu attaccata con la colla che va avanti a spinte ma almeno ha il motore che inquina poco. Poi c'è il Carrello bello. Cos'è il carrello bello? Non lo sapete? Beh come spiegarvi, è un carrello, come uno di quelli che si attaccano alle macchine, ma è davvero bellissimo. Lì sopra posizioneremo tutta la nostra roba e oggi abbiamo iniziato a cercare di ottimizzare in ogni modo possibile lo spazio. L'ape è ancora prigioniera del vichingo...

Charlie
28 GIUGNO 2020, AL VOLANTE FILIPPO
Domenica. Belin l'ape è ancora ferma a farsi bella, il telone sta per essere serigrafato, ma stiamo ultimando a tutti gli effetti le divise per noi oltrapers, e per uno che ama le divise come me è una cosa fantastica! Siamo ufficialmente una squadra e non lo dice solo il fatto che dovremo convivere insieme, seguendo un'Ape per così tanto tempo, ma abbiamo anche una divisa tutta nostra! Disegnata proprio per noi, come se fosse la certificazione della nostra partecipazione, tipo i calciatori che si fanno le foto con la maglia durante la presentazione della nuova squadra.
A proposito di squadre mi hanno detto anche che tutti noi Oltrapers saremo divisi in squadre e ci sfideremo per tutti i 40 giorni in una specie di staffetta gigantesca con tantissime sfide. Solitamente tendo ad essere abbastanza competitivo. Se trovate un pazzo che corre in giro per l'Emilia-Romagna dietro ad un'ape per cercare di vincere la sfida del giorno sapete a chi pensare. Presto nuovi aggiornamenti.

Filippo
27 GIUGNO 2020, AL VOLANTE LORENZO
27 giugno 2020. La partenza si avvicina sempre di più. Qui tutto bene, ci stiamo preparando e anche l'ape lo sta facendo. Dal fronte meccanico nessuna news per oggi, è sabato anche per lei. Detto ciò spero davvero di mangiare come un maiale. Cioè sapete cosa vuol dire 40 giorni in Emilia-Romagna??? Siamo nella food valley. E io voglio mangiare. Come minimo mi aspetto ad ogni tappa qualcuno del posto tipo il sindaco o il prete del paese che ci aspettano con le bandierine e i taglieri di formaggi e salumi. Ma tantissima roba, mortadella, piadine, parmigiano. Ci pensate se il sindaco al posto della fascia tricolore si mette un pezzo di prosciutto di Parma?
Comunque tutti si stanno lamentando di questi cavolo di 10 kg per borsa. Ma che botta avete? Ho deciso di sfidarvi e farò il possibile per riuscire a vincere una specie di 5kgchallenge. Gli altri si lamentano per 10 kg? Nessun problema, io ne porterò la metà. Cinque mutande massssimo, un paio di scarpe, gli stessi pantaloni, maglietta. Credete in me, non vi deluderò...

Lorenzo
26 GIUGNO 2020, AL VOLANTE CATE
Ma quanto è carina l'ape? Cioè la vedete? Con quel cassone pieno di cose bellissime, i microfoni, le cuffie, per poi non parlare del musetto. Quanto è bello il musettooo??? Cioè voi la vedete lì e vi viene quasi automaticamente voglia di abbracciarla, proprio bella, lenta, accogliente, abbastanza spaziosa. Come sapete già è ancora dal Vichingo, in una cittadina della romagna chiamata Faenza e mi hanno detto che oggi hanno mandato in stampa le serigrafie del telone che coprirà il cassone. Non vedo l'ora di vederla finita e ancora più carrrrinaaaa!!!
Comunque rega che palle, cioè vi rendete conto cosa vuol dire che non potrò portarmi dietro la piastra per i capelli??? Ma io come faccio senza capelli piastrati? Ma poi si andrà anche al mare, cavolo sembrerò uno di quei cani con le orecchie lunghe. Facciamo così, per il mio bene mettiamoci d'accordo e quando scopro dove passerò con l'ape ci becchiamo lì e portatemi una cavolo di piastraaaaaa. Lo prendo per un si. Bene.

Cate
25 GIUGNO 2020, AL VOLANTE FRANCE
Avete presente il Vichingo? Dai il Vichingo! Il tipo figo che in questi giorni sta cercando di "vestire" la nostra Aperadio? Ecco la belva è ancora lì. Non vedo l'ora di vedere come ce la sta customizzando, voci di corridoio dicono che stia venendo una gran figata, della serie che schifo una Lambo o una Ferrari quando hai un'Aperadio. Forse non dovrei ancora spoilerare nulla ma ho sentito una telefonata che mi ha incuriosito troppo, a quanto pare anche noi Oltrapers che tra meno di un mese partiremo per questa avventura avremo una divisa tutta nostra! Ma che figata è?! Tipo la tua divisa, che personalizzi come ti pare, tutti gli esploratori hanno i loro vestiti, si riconoscono per quello, il cappello, gli stivali, la borraccia... Noi non possiamo essere da meno.
Comunque la roba che in assoluto mi sorprende di più è che non si è ancora parlato dell'Ape intesa come mezzo di trasporto. Cioè dai chissenefrega dei vestiti, a me interessa il motore!!! Sveglia rega, stiamo parlando della mitica Ape Piaggio, ma sapete o no che ha fatto la storia dell'Italia? Ve la immaginate una Formula 1 fatta solo con Api? Dai non scherziamo, l'Ape è un davvero un mezzo spettacolare, e fidatevi di me che me ne intendo.

Sale dappertutto, anche sulle montagne, ha un cassone dove puoi caricarci sopra di ogni e nella sua semplicità è diventata un vero e proprio simbolo del nostro Paese, conosciuto in tutto il mondo. Che cosa meravigliosa, noi l'abbbiamo resa anche ecologica. Non vedo l'ora di salirci sopra e scoprire tutti i segreti che si celano dietro a quella lamiera blu!

France
24 GIUGNO 2020, AL VOLANTE FRANCESCA
Cioè dopo due e dico addirittura DUE giorni di diario nessuno ha ancora parlato del problema vestiti? Non scherziamo per piacere, si sta parlando di 40 giorni in giro per l'Emilia-Romagna. Tra una cosa e l'altra serviranno minimo 4 valigie! C'è la riviera quindi un bel po' di costumi, quattro paia di scarpe che non si sa mai, vabbè mutande, magliette e poi anche maglioni, giacche, piumini! Cosa credete? Guardate che si va anche in montagna eh, sugli Appennini anche ad agosto tira un'aria che fa un gran freddo! Se lo dico a mia nonna mi fa portare pure la sciarpa e gli sci.
E invece no! Ci hanno detto che tutta la nostra roba, TUTTA, quindi non solo i vestiti e le cose per lavarsi denti e faccia ma anche tenda, sacco a pelo, cuscino, dovranno pesare in totale al massimo 10 kg. 10kg???? Ho capito bene??? forse si sono scordati uno zero, o anche due. NO! Non solo mi hanno dato dei limiti di capienza che sono peggio della compagnia aerea più bastarda del mondo ma hanno già coprato queste scatole con sopra scritto il nostro nome dove per tutto il viaggio dovrò tenere la mia roba... Io giuro che mi sembra di essere in prigione, mah.

Francesca
23 GIUGNO 2020, AL VOLANTE LUVI
23 giugno, 1 mese -1 alla partenza. L'ApeRadio è ancora dal Vichingo ma a quanto pare ce la sta trattando bene. Nel frattempo si è smosso qualcosa. Una nave senza equipaggio è incompleta, e così anche la nostra Aperadio. C'è bisogno di gente sveglian per partire in una spedizione così rischiosa. 40 giorni, no dico, 40 giorni a bordo di un Ape degli anni 70 che fa i 45 km/h massimo in discesa.

Ma avete una minima idea di cosa voglia dire? No eh? Me lo aspettavo... Beh oggi sono qui per dirvi che piano piano si stanno delineando i nomi delle persone che partiranno. 40 giorni sono davvero troppi, quindi per cercare di arrivare tutti a casa sani e salvi abbiamo deciso di dividerci in tanti piccoli gruppi che partiranno per una settimana/10 giorni, sperando di tornare vivi.....
Così abbiamo radunato tutti gli impavidi guerrieri che si sono candidati per la partenza e ci siamo riuniti in quella che a vederla così potrebbe sembrare una vera e propria setta, ma vi promettiamo che non vogliamo farvi nulla di male. Per quasi tre ore di riunione tutti mascherinati abbiamo sorseggiato bicchieri di chinotto a 30 gradi, ci stiamo già trasformando nei perfetti vecchietti da bar.

Abbiamo già trovato il nome: OLTRAPERS! Siamo noi! Prerequisito base? Umiltà bambini, non aspettatevi docce, alberghi a cinque stelle, alberghi a quattro stelle, a tre stelle, insomma siate pronti a dormire un po' ovunque e a macinare giorno dopo giorno centinaia di km tra le province emiliano-romagnole. Per il resto ci affidiamo all'avvnetura...

Luvi
22 GIUGNO 2020, AL VOLANTE MARCO
Oggi è ufficialmente il 22 giugno, ieri era il 21 e domani il 23. Ok, non siamo ancora impazziti. 22 giugno, tra un mese esatto, il 22 luglio 2020 partiremo con Oltrape. Oltrape non si può spiegare, è un viaggio? È un miraggio? È la nostra avventura! Quranta giorni in giro per tutta l'Emilia-Romagna a bordo di un'Apecar rimessa a nuovo e resa ecologica. Un mese prima di partire per il viaggio l'Ape è in fase di preparazione. Oggi è stata dal Vichingo, chi è il Vichingo? Seriamente non conoscete il Vichingo? Questo lui non lo deve sapere perché altrimenti sarebbe capace di spaccare le vostre api a colpi di ascia e muscoli nordici.
Lo chiamiamo così perchè tutte le ragazze di radio dicono che è un gran figo, una bellezza nordica come avrete capito, di quelli con i muscoli pompati, alti alti e i capelli biondi. Ehhh lo so, purtroppo non siamo nati tutti Vichinghi. Dopo essere passata dalle sue mani la nostra ape è diventata ovviamente molto più bella (e non poteva essere altrimenti direte voi).

Proprio così, l'ape si è rifatta il look! Piccolo spoiler, seguendo le tendenze della collezioni api Piaggio summer 2020 abbiamo scoperto che i colori super-in per questa estate saranno il blu scuro e il fucsia. Siete curiosi di vederla??? Mi sa che dovete aspettare ancora un po', ci stiamo ancora lavorando...

Marco