Lo Sport ricomincia!
Ma la distanza???
03-06-2020 • Pop • di Filo & France
Eccoci tornati amici sportivi! Questo è SPORTadvisor, lo spazio dedicato a tutti gli appassionati di sport che in questo periodo di attesa si sono chiesti... Ma come faranno a giocare mantenendo le distanze?

L'idea ci è venuta quando qualche giorno fa abbiamo sentito che la Federazione Italiana Rugby aveva pensato di far ripartire il campionato, ma imponendo ai giocatori di non fare ammucchiate. Come potete immaginare, il primo pensiero è stato come è possibile?! Ancora non si sa e probabilmente la notizia è stata poi smentita, ma ci ha fatto pensare, come faranno gli sport, soprattutto quelli di squadra in cui il contatto fisico è inevitabile, a ripartire rispettando le regole imposte dal virus?
Iniziamo a ipotizzare come sarebbe la situazione legata alla pallavolo in cui la palla passa di mano in mano ai giocatori e potrebbe essere infetta. Soluzioni ragionevoli a questo problema non esistono, a meno che vengano posizionati dei detergenti giganti in grado di disinfettare la palla mentre passa da un pallavolista all'altro. Già da prima comunque i "raccattapalle" del campionato di Serie A di pallavolo asciugavano il pallone con asciugamani per via del sudore degli atleti. Avevano già previsto tutto?

Una disciplina simile al rugby può essere il football americano. Le principali ammucchiate ci sono durante la mischia, quando le due squadre si trovano testa a testa per contendersi l'ovale la soluzione sarebbe utilizzare dei distanziatori attaccati ai caschi, in modo che le mischie non siano vietate, ma anzi avvengano rispettando le regole necessarie.
Arti marziali sostituite da guerre dei pollici, staffette con i testimoni lanciati da una parte all'altra della pista, giocatori di pallamano a cui scivolerà la palla perché costretti a usare i guanti. Potrebbe essere tutto molto strano. Questo mentre altri sport hanno rimediato solo con le porte chiuse, tipo il calcio, con la Serie A che ripartirà ufficialmente il 19 Giugno e la Formula 1, che riparte il 5 Luglio.

Ma abbiamo pensato anche a loro: immaginate i giocatori di calcio, che giocano dentro una palla da criceto in plastica, il risultato potrebbe essere simile a questo...
Questi sono solo alcuni degli sport che potrebbero essere stravolti in questo periodo di Covid-19. Se anche voi avete ipotizzato delle situazioni del genere o se praticate degli sport con contatto fisico scrivetecelo alla nostra mail radioimmaginaria@gmail.com. Ci sentiamo settimana prossima con altre notizie legate allo sport, che pian piano sta tornando a essere parte integrante delle nostre giornate. Al prossimo numero!

Credis

Illustrazione di Claudia

Animazione di Radioimmainaria