FUMETTI: PRO E CONTRO
Cosa aspettarsi quando decidete di acquistare un fumetto
21-05-2020 • Nerd • di Luna
Alcuni dei più grandi dibattiti tra fan sul web trattano proprio la questione fumetti. C'è chi li adora e chi li ritiene solo uno spreco di carta. Come ogni cosa anche questi ultimi hanno moltissimi pro e contro che possono cambiare la loro visione da parte di una qualsiasi persona. Andiamo oltre gli stereotipi che chi legge fumetti è un ragazzo sfigato e brufoloso, totalmente errata dato che ci sono attori, modelle e altre persone di certo non sfigate nè brufolose che li amano. Dato che non mi posso considerare un'espertona di fumetti oggi andrò solo a segnalarvi 5 punti tra pro e contro per farvi evitare brutte sorprese nel caso vogliate acquistarne uno.

1. CONTROCosto e Reperibilità

I fumetti costano. Scusatemi ma il problema dei money è uno dei principali che un ragazzo normale deve affrontare. Invece se sei un riccone appassionati pure ai fumetti che tanto non avrai difficoltà. Se non vuoi ritrovarti a leggere scartoffie o cose di poco conto i tuoi soldi sono un problema reale. Un fumetto di solito costa 10 – 20 euro. Ci sono anche fumetti più economici ma sono più difficili da reperire. Ed è proprio la reperibilità che è un altro bel pasticcio. In una cittadina come la mia poter comprare fumetti è praticamente impossibile per questo non ne leggo uno da un po'.

2. CONTROTroppe storie

C'è chi si lamenta di Harry Potter che ha troppi film. Io non mi lamenterei dato che gli albi fumettistici possono durare anni. Ci sono pro e contro ad avere tante storie lunghe. Di certo ogni persona può decidere a che decennio, stile o tema appassionarsi. Ma dall'altra parte se io voglio leggere una storia e per farlo devo comprare 20 fumetti, cavolo questo mi scoccia anche per il problema costo-reperibilità.

3. CONTRO Tutti che copiano tutti

Anche i meno appassionati appena sentono la parola fumetto rispondono Marvel o DC. Questo perché le più note e più ricche sono queste due case, sia sulla scena cartacea che cinematografica. La loro storia da rivali-amiche le ha rese molto famose. Il problema sta che se Marvel e DC negli anni '30 hanno iniziato a proporre storie di supereroi e supercattivi e hanno avuto successo, altri hanno solo cercato di scopiazzare le loro idee. Che la Marvel e la DC si siano copiate a vicenda ormai lo sanno tutti, ma quello che a molti può dar fastidio è il fatto che molte persone si siano messe a fondare delle case fumettistiche solo per scopiazzare le più famose. Va bene realizzare i propri sogni ma fatelo senza rovinare quelli degli altri. Inventate qualcosa di nuovo. Chi ha detto che fumetto=supereroe?
4. PROStorie Avvincenti

La maggior parte delle storie presenti nei fumetti sono molto avvincenti. Leggere ogni tanto un buon fumetto oltre a far bene alla mente perché è sempre lettura, può essere un hobby molto bello.
5. PRO • Ti rende figo

Torniamo al fatto che secondo della gente poco acculturata (per non dire di peggio) chi legge fumetti è solo un ragazzo sfigato e brufoloso. Chi cavolo ha detto che chi ama le cose nerd sia uno sfigato?! Perché diavolo se io voglio fare (o in questo caso leggere) quello che mi piace devo essere stereotipato e inserito in una categoria?! Quindi aboliamo subito tutti gli stereotipi che si aggirano attorno ai fan dei fumetti. Come ho detto prima ci sono persone di successo che amano i fumetti e la loro posizione di "fighi" non gli impedisce di avere una vita privata fatta dai loro hobby. Anzi se si modera la fame di fumetti (perché a volte può essere peggio cadere nella tipologia opposta e nella parte del torto) e si parla con i propri amici delle proprie passioni senza costringerli a fare come te, si può trovare una buona armonia di gruppo. Inoltre avere un po' di cultura dell'ultimo secolo può renderti solo più intelligente.

E anche per oggi è tutto, tenetevi pronti per un nuovo articolo a tema saghe (e figate) settimana prossima.
Credits

Animazione di Asia Renna

Whoops..

Testo del messaggio