Outfit (veri) da quarantena
26-03-2020 • Pop • di Sofia
Okay, lo so. Siamo in quarantena, restiamo in pigiama tutto il giorno. Beh, forse voi perdenti rimanete in pigiama tutto il giorno! (Mi dispiace di avervi chiamati perdenti, ma ora ho la vostra attenzione, giusto?). Ricominciamo da capo. Ciao, sono Sofia, sono in quarantena come tutta l'Italia e ogni giorno preparo un outfit fantastico e lo indosso, perché mi fa sentire meno morta dentro e più motivata a fare qualcosa. Forse sono pazza, e capisco che vestirsi bene o anche solo vestirsi ogni giorno sia da persone forti, ma, con i miei consigli, ci riuscirete anche voi.

Ma, se proprio non volete, sappiate solo che quando tutto questo sarà finito nessuno di voi si ricorderà come ci si veste e, se deciderete di leggere questo articolo, sarete un passo avanti a tutti. Allora, siete pronti? Cominciamo dalle basi: Tutti noi sappiamo come creare un outfit semplice; una maglietta, un paio di jeans (o pantaloni normali) e, forse, una felpa. Ma in pochi sanno trasformare questa combinazione in un vero e proprio Outfit con la O maiuscola (okay, non si deve scrivere così, ma capite cosa intendo). Ed è qui che entra in gioco il potere degli accessori.
C A P E L L I
Si, lo so, non tutti pensano ai capelli come a degli accessori. Beh, hanno torto! I capelli, infatti, sono ciò che determina lo stile di un outfit. Pensateci, capelli sciolti per un look sbarazzino e semplice, coda per un look più sportivo (se abbinato ad un outfit da ginnastica, che va di moda anche fuori dalla palestra) oppure per un look più sofisticato (se abbinato ad una maglia semplice a collo alto), trecce per un look più naturale e "giovane"... In più ci sono vari accessori pensati proprio per i capelli! I cerchietti incorniciano il viso e aiutano a tenere i capelli via dagli occhi; possono essere spessi e colorati in pieno stile anni '90 o sottili e di colori neutri per un look più minimalista.

Poi abbiamo le mollette, che in questo periodo vanno fin troppo di moda; le trovate di ogni tipo, ma le più popolari sono quelle con qualche scritta, e ce ne sono di davvero pazzesche. Se volete essere più semplici potete sempre optare per delle forcine, anche se sono un po' tristi, ma potranno sempre tornare utili nel caso in cui ci sia un lucchetto da scassinare. Per di più ci sono gli scrunchie, i fantastici elastici in pieno stile anni novanta, quelli delle VSCO girls, per intenderci (che riposino in pace). Ci sono di mille fantasie, materiali e colori. E, a proposito di colori, ricordatevi questa regola: con qualsiasi accessorio usate, fate in modo che sia di uno dei colori presenti nel vostro outfit; per esempio provate ad indossare maglietta e scrunchie dello stesso colore. In questo modo sarete più stilosi. (È tutto nei dettagli).
C A P P E L L I
E se non volete pensare troppo ai vostri capelli vi basterà solo mettere un cappello! Si aggiunge solo una lettera, alla fine. Ce ne sono di ogni tipo, sperimentate un po' e troverete quello giusto per voi! Baschi, cappelli con la visiera, bombette, cappelli a cilindro... sbizzarritevi!

G I O I E L L I
Di gioielli ce ne sono di vari tipi; gli orecchini sono ideali per quando si fa la coda, lasciando orecchie e collo scoperti (in questo modo si riempie lo spazio vuoto). E, parlando di collo, ci sono le collane! Ultimamente va un sacco di moda stratificarle, quindi metterne più di una, ma fate attenzione alla lunghezza; metterle tutte lunghe uguali le farà sembrare un ammasso di metallo e le farà ingarbugliare così tanto che non riuscirete a toglierle mai più e verrete seppelliti con quelle addosso. Provate invece a metterle di lunghezze diverse. Poi ci sono bracciali, anelli e orologi (si, anche gli orologi sono accessori). Completano l'outfit, occupandosi di una parte del corpo a cui non si pensa molto: le mani. Come ho detto prima, è tutto nei dettagli. Ma fate attenzione se siete persone che gesticolano molto (quindi tipo tutti gli italiani), non avete idea di quanti anelli ho perso perché muovo le mani troppo velocemente quando spiego i film della Marvel.
O C C H I A L I
Sì, ci sono anche gli occhiali, ma attenzione, occhiali da sole. Non azzardatevi ad indossare occhiali da vista finti sono per essere ~fashion~. Noi occhialuti dipendiamo da loro e li dobbiamo indossare sempre. Abbiate rispetto e siate consapevoli della vostra fortuna. Mettete gli occhiali da sole, invece! Un bel paio di occhiali da sole può essere molto stiloso, per esempio con una coda e degli orecchini a cerchio, e anche molto utile per nascondere le occhiaie dopo una nottata passata a guardare Netflix.

S C A R P E
Ultimo, ma non meno importante, abbiamo le scarpe (sono andata dall'alto al basso, l'avete notato?). Il tipo di scarpe può cambiare drasticamente lo stile di un outfit; per esempio, delle scarpe da ginnastica possono rendere una gonna più sportiva e dei tacchi possono rendere un paio di jeans o, addirittura, una tuta, più elegante. E questo è tutto amici (voglio farmi perdonare per avervi chiamati perdenti prima).

Se questi consigli vi sono stati utili potreste iniziare ad utilizzarli per i vostri outfit da quarantena! Se invece siete ancora determinati a rimanere in pigiama, venite a rileggere questo articolo quando tutto sarà finito per essere perfetti nel primo giorno di libertà!

Whoops..

Testo del messaggio