La bilancia
Aria inquinata e disinfettante
19-03-2020 • Eco • di Ludovica Luvi F
Non è grave come sembra. O forse sì.

È passata un'altra settimana e siamo tornati con gli aggiornamenti sul clima! Questa è "La Bilancia" e qui leggerete una buona notizia e una cattiva notizia sulla crisi climatica. Iniziamo?

Quale volete per prima? Quella buona o quella cattiva?
CATTIVA NOTIZIA

Continuando a parlare del legame tra il clima e il Coronavirus, è molto probabile che l'inquinamento dell'aria faccia aumentare il tasso di mortalità di questo virus. Siccome è noto che l'aria inquinata causa danni ai polmoni e al cuore, chi è più esposto ad essa, tipo chi vive in città, è più vulnerabile a infezioni respiratorie, come il Coronavirus.

Se volete saperne di più leggete qui!
BUONA NOTIZIA

Okay allora, immagino che tutti noi adesso siamo molto ossessionati con i disinfettanti per le mani e in generale con il lavarci le mani. É giusto e dovremmo continuare a farlo, la salute prima di tutto.

Però "ci sono dei problemi ambientali nell'usarli [i disinfettanti per le mani]. Innanzitutto li fanno in bottigliette che contengono al massimo 30-50ml. Su grande scala, se li usiamo tutti queste bottigliette rappresentano un sacco di rifiuti, una gran parte dei quali non sarà o non sarà possibile riciclare".

Fortunatamente ci sono soluzioni più sostenibili! Se vuoi sapere quali sono, leggi questo articolo del The independent!