Astrologia per principianti
12-03-2020 • Pop • di Sofia
In un mondo popolato da strani hippie convinti che siano le stelle e i pianeti a far succedere le cose
tu, persona piuttosto normale, hai prima parlato male dell'astrologia e di chi ci crede, ma adesso che
sta iniziando ad andare di moda hai deciso di mettere da parte i pregiudizi, giusto per la durata di
questo articolo. E se dopo averlo letto ti sembrerà ancora una gran cavolata, allora continuerai a criticarci, come se non fosse successo niente.

Ho ragione? Non rispondere, non posso sentirti, e comunque era una domanda retorica. Sono qui per parlarti dell'astrologia, ma tranquillo/a non cercherò di indottrinarti, ma farò come le persone che ti danno gli assaggini di formaggio al supermercato (esistono ancora? non li vedo da un po') se ti piacerà quello che assaggerai potrai comprare l'intera confezione.
Allora, iniziamo dalle basi. Il tuo segno zodiacale (o Sole) probabilmente lo conosci già. È dato dal giorno e il mese in cui sei nato/a. I segni sono 12, come i mesi in un anno. Sono poi divisi in quattro categorie, una per ogni elemento. Queste sono le caratteristiche di ogni segno, te ne dico una positiva ed una negativa, per mantenere l'equilibrio.

Segni di Fuoco: in generale sicuri di sé, entusiasti e attivi
Ariete: leale/impulsivo
Leone: divertente/arrogante
Sagittario: generosi/inaffidabili

Segni d'Aria: in generale sociali, intellettuali e filosofali (è una parola?)
Gemelli: spontaneo/volubile
Bilancia: amichevole/influenzabile
Acquario: creativo/imprevedibile

Segni d'Acqua: in generale intuitivi, empatici e misteriosi
Cancro: premuroso/emotivo
Scorpione: grande lavoratore/geloso
Pesci: empatico/immaturo

Segni di Terra: in generale pratici, stabili e pazienti
Toro: ambizioso/rancoroso
Vergine: preciso/pignolo
Capricorno: sinceri/pessimisti
Allora, allora, allora. Fermo/a lì. Non scappare. È probabile che non ti rispecchi nel tuo segno, o che
ti senti offeso/a per il tuo aggettivo. Beh, non volevo dirtelo subito per non spaventarti, ma in realtà non hai un solo segno. Ne hai tre. Sì, lo so, è scioccante, ma lasciami spiegare. Il tuo segno principale è il tuo Sole, che dipende da giorno e mese di nascita. Le sue sono le tue caratteristiche di base. Ma noi umani siamo complicati, e le stelle lo sanno. Per questo hai un secondo segno, l'Ascendente, calcolato con luogo e orario di nascita. Le sue caratteristiche unite a quelle del Sole sono una combinazione magnifica e molto più completa.

Per calcolare il tuo ascendente basta andare su un sito di astrologia e cercare il test. Rimarrai sorpreso/a dai risultati. Ma tu sei una persona attenta, e sai che ho detto che hai tre segni. Il terzo è la Luna. Anche questo si può calcolare con ora e luogo di nascita, ma in modo diverso. Per calcolarlo devi ovviamente cercare un calcolatore di Luna. Calcola Sole, Ascendente e Luna ed avrai una descrizione di te stesso/a così precisa da essere inquietante. E se proprio vuoi metterti ansia e conoscerti ancora più a fondo, puoi calcolare la posizione in cui erano TUTTI gli altri pianeti quando sei nato. Esatto, tutti i pianeti hanno un ruolo nell'Astrologia. I principali pianeti hanno quasi le stesse caratteristiche degli dei romani da cui prendono il nome (colleghi fan di Percy Jackson, questo è il nostro territorio).
La presenza o non presenza di un certo pianeta non solo nel momento della nostra nascita, ma anche
nel presente (per questo si dice che l'oroscopo possa prevedere il futuro, basta osservare e calcolare
il percorso del pianeta) determina la presenza o non presenza di ciò che quel pianeta simboleggia.
Pronto/a? Eccoli qua!

Mercurio: la comunicazione, quando non c'è è più difficile farsi capire.
Venere: l'amore, a volte è dalla tua parte, a volte no.
Marte: i conflitti.
Giove: le opportunità.
Saturno: la stabilità.
Urano: i cambiamenti, (non sempre i cambiamenti sono anche conflitti, ma può capitare).
Nettuno: la spiritualità e l'immaginazione.
Plutone: il potere e la ricchezza.

E questo, amico/a mio/a, è tutto quello che ti serve sapere sul magico mondo dell'Astrologia, per
iniziare. Allora, cosa ne pensi? Sono riuscita ad affascinarti? Sei ancora scettico/a? Fammelo sapere!
Ti consiglio di entrare in questo mondo, così riuscirai a capire di più te stesso/a e chi ti circonda.
Siamo tutti parte di un grande e meraviglioso progetto (è la frase più da hippie che abbia mai detto, ma vi giuro che è vera).