La bilancia
Plastiche monouso e HFC-23
21-01-2020 • Eco • di Ludovica Luvi F
Non è grave come sembra. O forse sì.

È passata un'altra settimana e siamo tornati con gli aggiornamenti sul clima! Questa è "La Bilancia" e qui leggerete una buona notizia e una cattiva notizia sulla crisi climatica. Iniziamo?

Quale volete per prima? Quella buona o quella cattiva?
BUONA NOTIZIA

La Cina si sta muovendo per eliminare le plastiche monouso! Stanno lavorando per ridurre la produzione, la vendita e l'uso di cose come le buste di plastica (che vorrebbero eliminare completamente entro il 2020), le posate di plastica e le cannucce!

Le plastiche monouso sono uno dei più grandi problemi ambientali, soprattutto in Cina. Quindi sapere che stanno facendo qualcosa per cambiare le cose è una buona notizia!
CATTIVA NOTIZIA

A quanto pare c'è questo gas serra chiamato HFC-23 che viene usato per i frigoriferi, gli inalatori e i condizionatori. Due delle più grandi fonti di uso di questo gas erano l'India e la Cina, che hanno dichiarato nel 2017 di averne quasi completamente eliminato le emissioni.

Ma una pubblicazione del giornale Nature Communications dichiara che nel 2018 la concentrazione di questo gas è salita a ritmi record.

Per farvi capire la portata di sta cosa: gli scienziati dicono che una tonnellata di emissioni di HFC-23 corrisponde al rilascio di più di 12,000 tonnellate di CO2.

"Se effettivamente le emissioni di HFC-23 fossero state ridotte della quantità che era stata dichiarata, si sarebbero evitate l'equivalente delle emissioni di CO2 di un anno di un paese come la Spagna, solo tra il 2015 e il 2017."

Whoops..

Testo del messaggio