Errore 404: Terza Guerra Mondiale not found
USA-Iran
09-01-2020 • Pop • di Mapi, da Milano
Ragazzi, stiamo calmi. No, Donald Trump non ha dichiarato guerra all'Iran, è ancora presto per quello. Quindi per favore, fermiamo i meme che stanno invadendo tutti i social in questi giorni. Poi si cominciano a diffondere le fake news e questo non è proprio il momento ideale.

Quello che è successo è che, come tutti ben sappiamo, Donald Trump ha ordinato di uccidere il Maggiore Generale Qasem Soleimani. Era una delle persone più importanti per la politica iraniana ed era estremamente amato dalla popolazione. Quest'azione, secondo il governo americano, doveva essere fatta per assicurare la sicurezza nazionale, che a detta loro era minacciata da quest'uomo. Allora l'Iran ha risposto, e dicono che si vendicheranno per quello che loro ritengono un martire.

La situazione però è molto più complicata di così. É iniziato tutto negli anni 80, con una lunga storia di terrorismo, sanzioni imposte all'Iran, gli USA che si ritirano dall'Accordo Nucleare con l'Iran, ma soprattutto il costante impicciarsi di governi esteri dentro alle questioni nazionali del Medio Oriente.

Se volete saperne di più riguardo alla storia, che è cruciale per capire la situazione attuale, qui c'è un video corto ma molto utile (in inglese).
Molte amministrazioni americane prima quella di Trump hanno sempre evitato di uccidere Soleimani, e anche Trump stesso all'inizio del suo mandato si rifiutava di farlo. E allora perché ha deciso di farlo?

Lui ha dichiarato che era la risposta americana all'attacco all'Ambasciata USA in Iraq fatto da un gruppo di protestanti, ma molti lo stanno accusando di voler semplicemente distrarre il popolo americano dal suo impeachment, così che quest'anno possa essere rieletto.

Qualunque sia la ragione per cui Trump l'ha fatto, questo evento è da considerarsi come una delle operazioni più rischiose degli ultimi 40 anni, parlando di relazioni diplomatiche tra i due paesi. Gli esperti dicono che né gli USA né l'Iran avrebbero beneficio da una guerra, e in più adesso sembra che Trump stia cercando una distensione per evitare il conflitto diretto.

Nonostante questo, quello che è successo avrà delle conseguenze importanti su molti stati, non solo in quella regione.
Possiamo anche non chiamarla Terza Guerra Mondiale, ma dovremmo comunque preoccuparci.