Lucca Comics
Dal 30 Ottobre al 3 Novembre
30-10-2019 • Pop • di Jas
Anche quest'anno siamo tornati al Lucca Comics! Fa sempre un certo effetto essere catapultati dentro questa sorta di Universo parallelo in cui se non sei un minimo nerd beh sei te quello fuori luogo. La prima cosa che impressiona subito è la quantità gigantesca di cosplayers in particolare quest'anno ha dominato l'imprevedibile romanticismo di Joker e Harley Quinn grazie all'uscita dei film dedicati proprio a questi due personaggi.

Tra le novità dell'anno abbiamo potuto assistere al cambio di postazione tipico di alcuni padiglioni per esempio lo stand Netflix non si trovava piú nel tipico sotterraneo al di sotto delle mura, ma in una piazza a parte e al suo posto è stata allestita una specie di grotta in cui era possibile giocare a Dungeons & Dragons.
Immagine temporaneamente non disponibile
Il festival ha subito un picco di visite tra giovedì e venerdì per la presenza di Guest star internazionali come Rebecca Sugar, creatrice di Steven Universe, e Patrick Stewart attore di Star Trek. Si è passati da 35 mila a 78 mila biglietti venduti e vi assicuro che non si poteva camminare anche perchè nel bel mezzo della folla spesso si beccano dei costumati giganti che pretendono di passare. Dovete sapere che a Lucca ogni anno si festeggia l'anniversario di qualcosa, non si sa come ma è così ahah, due anni fa era toccato ai 20 anni di One Piece e quest'anno agli 85 di Paperino a cui è stata dedicata una mostra particolare e un'edizione speciale di francobolli che non poteva sfuggire ai collezionisti.
Immagine temporaneamente non disponibile
Credo che la cosa che mi ha piú divertito di questo Lucca siano stati i strani incontri casuali della sera. Per esempio avrò incontrato minimo 5 spiderman che mi sono saltati dietro all'improvviso oppure i 2 Thanos sempre dell'universo Marvel che mi schioccavano le dita se passavo vicino a loro. Ma tra gli incontri più strambi devo dire che il primo e il secondo posto se lo aggiudicano il cosplay del signor Capitan Findus con la sua ciurma di bastoncini e una copia di Rocco Siffredi della pubblicità di Amica Chips.
Immagine temporaneamente non disponibile
Ecco credo che la bellezza del Lucca Comics non risieda tanto nei fumetti che si riescono a comprare a metà del prezzo o il trovare edizioni limitate in giro per la fiera. È l'atmosfera che ti circonda che rende particolare questo posto da tutti gli altri, sentire che per 3 giorni non devi pensare o parlare di altro se non di ció che ti appassiona, soprattutto se sei fan dell'Attacco dei Giganti e ti rendi conto che stare dentro alle mura di Lucca è come vivere il live action del tuo anime preferito.
Immagine temporaneamente non disponibile
Quando parlate con un fan di fumetti/cartoni/manga state molto attenti a quello che dite perchè potrebbero morire da un momento all'altro. Parlare male del loro cartone preferito sarebbe un po' come insultare la loro mamma e la reazione sarà più o meno quella di una fetta biscottata che cade dalla parte della marmellata. All'inizio vi guarderanno increduli, pensaranno che siete dei senzacuore e prima di lasciarsi andare a terra con il cuore spezzato, spezzeranno in due anche voi. Su queste cose non si scherza. Il fandom è una religione e il santuario più sacro d'Italia è a Lucca.
Immagine temporaneamente non disponibile
A Lucca ogni anno decine di migliaia di pazzi travestiti in tutti i modi possibili immaginabili si radunano al Lucca Comics. Lì il tasso di nerdaggine è altissimo e ci sono delle figate che è difficile trovare in altri posti. Anche quest'anno dal 30 ottobre al 3 novembre la città è pronta ad essere invasa da eserciti di supereoi, anime e fan in delirio. Se siete ti Lucca e non vi piacciono i fumetti e i cartoni emigrate per qualche giorno, LO DICO PER IL VOSTRO BENE :)
Il Lucca Comics è davvero una roba unica. Ci sono così tanti eventi fighi che per elencarli tutti servirebbe un sito a parte. Se siete curiosi di sapere il programma delle varie giornate, l'elenco degli ospiti o tutte le informazioni necessarie per iscriversi potete cliccare qui! Volevamo solo dirvi che anche Radioimmaginaria è piena di gente pazza, proprio per questo abbiamo deciso di mandare a Lucca delle nostre spie. Ci diranno davvero se il Lucca Comics è così figo come dicono. A prestoooo