ON AIR
00:00
00:00
CONDIVIDI QUESTA PUNTATA SU

LINK DIRETTO
Dialoghi a Spoleto
04-07-2019 • Eventi • di Benedetta
Come avrete capito noi ci siamo ormai affezionati alle conferenze al femminile dei Dialoghi a Spoleto organizzate da Paola Severini Melograni perché durante questi incontri abbiamo conosciuto un sacco di gente! Domenica abbiamo ascoltato le storie di scienziate e ricercatrici, c'era Chiara Lombardi che ci ha fatto capire cosa sta succedendo nei ghiacciai dell'Antartide. Maria Grazia Spillantini ci ha portato nel suo laboratorio di ricerca dove hanno scoperto la proteina responsabile di malattie terribili come il Parkinso.
Abbiamo conosciuto anche Raffaella Ocone ingegnera esperta nella cattura della CO2 dall'atmosfera. Tra questa sfilza di donne si è seduto coraggiosamente il presidente dell'Enea Federico Testa che ci ha svelato che a Frascati stanno lavorando a un progetto complicatissimo per ricreare il Sole in laboratorio ed avere energia senza scorie dannose...
Insomma ragazzi noi ci torneremo anche oggi 12 luglio e vi aspettiamo in massa perché qui è tutta vita e cerchiamo qualcuno con cui superare i bodyguard che non ci fanno entrare ai concerti senza biglietto, che tipi. Mi raccomando venite con la macchina perché Spoleto è un labirinto di salite ripide e cerchiamo un passaggio! Ci vediamo in piazza!!
In Italia ogni città ha un suo festival ed è una cosa assurda perchè vuol dire che ce ne sono tantissimi. Uno dei più importanti si chiama Festival dei due mondi ed è a Spoleto. Tutti la conoscono solo perché lì registrano Don Matteo ma è comprensibile perché è una città dispersa tra le colline e i boschi dell'Umbria.
Anche se a Spoleto è difficile arrivarci, il Festival dei due mondi è più famoso di quanto sembri e si chiama così perché cerca di unire la cultura europea a quella americana. Ogni anno, a palazzo Leti Sansi, Paola Severini Melograni organizza "Dialoghi a Spoleto". Sono appuntamenti tutti al femminile tra donne che nel loro ambito hanno cambiato il mondo.
Quest'anno il 29 e il 30 giugno eravamo lì e abbiamo conosciuto moltissime donne, c'erano madri come Cristiana Mancinelli Scotti e Veronica De Laurentiis, professoresse come Liliosa Azara e Suor Alessandra Smerilli, altre ancora esperte in ambiti come la finanza, dove le donne ancora rappresentano una forte minoranza rispetto agli uomini come Emanuela Farris. Ci ha colpito molto l'intervento di Carlotta Pignatti Costamagna che a soli 26 anni è già diventata boss di un'azienda.
Il titolo della conferenza dice che le donne cambieranno e salveranno il mondo e noi speriamo che sarà davvero così. Nei prossimi giorni torneremo a Palazzo Leti Sansi per nuove interviste e per conoscere altre grandi donne. Se volete rimanere aggiornati state connessi!

A prestoooooo
NO, NO, NO!
Per continuare ad utilizzare il nostro sito devi ruotare lo schermo!