ON AIR
00:00
00:00
CONDIVIDI QUESTA PUNTATA SU

LINK DIRETTO
Mi compri una bici?
02-07-2019 • Innovazione • di Marco R
NON SONO DA PRENDERE COME ESEMPIO. Non sono andato al primo sciopero per l'ambiente, fino a due mesi fa non facevo la raccolta differenziata e quando vedevo una bottiglia per terra l'ultimo mio pensiero sarebbe stato quello di raccoglierla. "Allora cosa ci fa sto pirlone in una storia di sostenibilità" potreste pensare armati di borraccia e carta riciclata.

La verità è che da due mesi sono cambiato. Tipo la conversione per gli atei o la disintossicazione per gli eroinomani. Era il 27 aprile ed era il giorno dei miei diciotto anni. Dopo una vita di agonia passata con il desiderio di diventare grande i miei genitori decidono finalmente di regalarmi un motorino. Non so esattamente cosa sia successo ma dalla mia bocca uscì un "Mi compri una bici?".
Non l'avessi mai detto. Il giorno dopo mi sono ritrovato senza motorino, con una bici rossa e qualche patacco da attaccarci sopra, quelle robe ambientaliste tipo "No CO2". Alcune volte quando con i miei amici andiamo in collina mi pento della mia redenzione e quando devo vedere una ragazza mi vergogno perchè sono sempre pezzato fradicio ma tutto sommato credo che la mia vita sia un po' migliorata e posso dire di essere in pace con me stesso.

Ah mi hanno regalato anche un quaderno di carta riciclata che puzza un po' e ho comprato una borraccia che sulla bici ci sta da Dio. Faccio anche la raccolta differenziata ma il tetrapak non sa nemmeno Greta Thunberg dove buttarlo. Quindi la prossima volta comprate anche voi una bici, inquina poco, costa poco e può andare in ZTL. Se invece vi regalano un motorino ogni tanto chiamatemi che abito lontano e non ce l'ho.
NO, NO, NO!
Per continuare ad utilizzare il nostro sito devi ruotare lo schermo!