ON AIR
00:00
00:00
CONDIVIDI QUESTA PUNTATA SU

LINK DIRETTO
La Sagra dè Vin e d'la Brazadèla
21-06-2018 • Eventi • di Marco R
A Castel Guelfo, proprio dove è nata Radioimmaginaria, ogni anno, l'ultima settimana di giugno si svolge un evento che fa scendere in strada la maggior parte dei cittadini guelfesi.

Si chiama "Sagra del Vino e della Ciambella" ma qui tutti la conoscono come Sagra. A Castel Guelfo non conoscono altre sagre, in confronto "La Fiera del Cinghiale" di Monzuno o la "Festa dell'Unità" di Corticella non sono proprio niente.

La sagra si chiama così perchè in questa parte di Italia che è un po' Emilia e un po' Romagna, si ha un culto quasi scomparso per la ciambella, in dialetto "brazadela" alla quale i vecchi del tempo hanno accompagnato un buon vino.
In passato la sagra era una cosa molto più sentita: i quattro torrioni di Castel Guelfo si affrontravano per tre giorni ininterrotti in gare di ogni genere. Oggi però la situazione è un po' cambiata, non si fa più quasi niente e la gente viene principalmente per mangiare crescentine, carnazza e ciambella, ma a noi piace moltissimo anche così.

Proprio per questo anche quest'anno saremo alla sagra con una diretta al giorno. Da oggi 22 giugno fino a domenica 24, alle 20:45, racconteremo questa festa dal nostro punto di vista e soprattutto ci divertiremo con un casino di artisti emergenti che suoneranno per noi. Se volete ascoltarci potete farlo su spreaker.com, e se siete della zona fate un salto a Castel Guelfo, che la ciambella è buona! A prestoooooooo
NO, NO, NO!
Per continuare ad utilizzare il nostro sito devi ruotare lo schermo!