ON AIR
00:00
00:00
CONDIVIDI QUESTA PUNTATA SU

LINK DIRETTO
I vendicatori
Dato che parliamo di end game e doppiaggio ho messo avengers in italiano, eh lo so ... genio.
25-04-2019 • Eventi • di Lorenzo L
È stato un anno interminabile... evitare i vari spoiler di questo film è stato qualcosa di incredibilmente arduo e cercherò, per quanto possibile di evitare SPIDERMAN VA A LETTO CON VEDOVA NERA E VINCONO CONTRO THANOS LANCIANDO DEI MAIALI VOLANTI!

Non ho resistito alla tentazione, è bellissimo fare spoiler, anche se totalmente fake (scusate ma ho avuto un picco di simpatia e dovevo sfogarmi...). A parte gli scherzoni epici ieri sera dopo una lunga attesa sono andato a vedere il tanto atteso Avengers: End Game. Riguardo al film mi limiterò a dire che ha ampiamente soddisfatto le mie aspettative di epicità ed è stata una giusta fine ad una serie di film (no, non ho letto i fumetti e non mi interessa che nei fumetti il vero potere di Capitan Marvel è quello di fare tutti i french toast del mondo e nel film è tutto diverso e bla bla bla... semicit.) che ha accompagnato i miei anni di liceo.
Non so se vi è mai capitato di guardare tutta una saga di film in italiano, di associare irrimediabilmente le voci a quelle facce (supereroicamente belle se posso aggiungere) che vedi sul grande schermo e quando poi decidi di guardarlo originale ti sembra, anzi è, tutto diverso. Credetemi è ancora più assurdo incontrare quelle voci in carne ed ossa ma senza la faccia che vediamo sul grande schermo (le loro facce erano comunque supereroicamente belle eh). Questo è quello ci è successo al Torno Comics un paio di settimane fa.

Abbiamo avuto l'occasione di intervistare Marco Guadagno: ha curato il doppiaggio per tutti i film della Marvel Cinematic Universe (e voce dei quattrocchi nei Puffi) e devo dire che le voci calzano a pennello sui personaggi (poi ovvio che è una mia opinione, se volete potete scriverci una mail e ne discutiamo davanti ad un tè caldo e biscottini). Insieme a lui anche Alex Polidori, voce dell'amichevole Spider-Man di quartiere e Elena Perino, Capitan Marvel (tipo un super sayan, però... beh Marvel). Siamo anche riusciti, grazie alle nostre faccine carine e coccolose, (finiremo all'inferno per quanto abbiamo rotto le scatole a Edoardo e Stefano, i supereroi del Torino Comics che ci hanno sopportato per tutta la durata dell'evento; Edoardo era nostro referente mentre Stefano si occupava dei doppiatori) intervistare anche Sara Labidi, doppiatrice di Arya Stark. Devo dire che la cosa ancora più strana ma al tempo stesso più simpatica era il comune spiccato accento romano.
La vostra faccia quando scorpite che basta cliccare sui nomi dei doppiatori per ascoltare le loro interviste.
NO, NO, NO!
Per continuare ad utilizzare il nostro sito devi ruotare lo schermo!