ON AIR
00:00
00:00
CONDIVIDI QUESTA PUNTATA SU

LINK DIRETTO
Fridays for Future. To be continued...
18-03-2019 • Eventi • di Giulia M
Ciao ragazzi, il 15 marzo abbiamo scioperato per clima. Siamo stati 1,6 milioni in tutto il mondo e vorremmo davvero che le cose cambiassero. Ora tocca a chi governa capire cosa fare, noi abbiamo fatto il nostro e continueremo a farlo. È stato bellissimo essere in tanti, è stato importante dire la nostra opinione. Abbiamo collegato in diretta 42 città in 10 diversi paesi, intervistato un sacco di ospiti in tante lingue, ci siamo fatti spiegare come stanno davvero le cose e continueremo a lottare per il nostro futuro. Non è finita qui!

Lo sciopero sta continuando, anche venerdì 22 marzo tutti gli studenti e adolescenti si stanno incontrando. Cliccate qui per saperne di più. E il prossimo SCIOPERO MONDIALE PER IL FUTURO è fissato per il 24 maggio 2019!!! Mi raccomando attrezziamoci e facciamo una cosa ancora più grossa.

Lo sciopero del 15 marzo per me ha significato davvero tanto. Dovremmo imparare un po' tutti a rispettare l'ambiente, rispettare la terra, il posto che comunque ci dà la vita. Greta ha ispirato moltissimi ragazzi, facendoci capire l'importanza di curare qualcosa di così speciale come il nostro pianeta. Io come studentessa, ma soprattutto come abitante della terra ho deciso di partecipare allo sciopero, cercando di sensibilizzare le persone, pulendo le spiagge infestate di rifiuti. Molti video hanno invaso la rete e sono rimasta davvero stupita quando un'ondata di ragazzi della mia età hanno invaso le strade facendo capire l'importanza di tutto ciò.

Miliardi di cartelloni colorati con frasi speciali.
Il mondo sta cambiando, non in positivo, e noi non possiamo permettercelo dobbiamo essere noi a cambiare, non il pianeta.
Vorrei vedere più prati verdi che immondizia su essi.
Maria Pia, Partinico

Ecco alcune delle intervsite che abbiamo fatto durante la nostra maratona! A breve anche un best of di tutte le manifestazioni con cui ci siamo collegati... stay tuned!
NO, NO, NO!
Per continuare ad utilizzare il nostro sito devi ruotare lo schermo!