La corsa più lunga del mondo
Un italiano ha vinto la corsa più lunga del mondo
28-10-2021 • Pop • di France
Alla mia prof di educazione fisica ogni tanto viene voglia di farci fare un test di resistenza. In pratica devi correre per 20 minuti in giro per la palestra senza mai fermarti e in base a quanti giri di campo fai ti dà un voto, se non ci riesci è 5. Forse non se n'è resa conto ma correre per 20 minuti è davvero da pazzi! Soprattutto per uno come me che dopo 10 massimo 15 minuti di corsa veloce inizio a sudare acido lattico. Quando poi glielo fai notare ti dice di allenarti a casa. A casaaa??? A casa non ho neanche il tempo di mangiare in santa pace, figuriamoci di mettere le scarpe e uscire al freddo per correre in giardino. Poi chissà cosa penserebbero i miei vicini...
Qualche giorno fa però ho scoperto che nel mondo esistono delle persone ancora più matte della mia prof di educazione fisica, perchè per iscriverti alla 3.100 Mile Race devi essere davvero un pazzo scatenato! Con i suoi 4989 Km è la gara più lunga del mondo, il suo ideatore è una sorta di atleta/filosofo/poeta indiano e la cosa più strana di tutte è che in realtà il percorso consiste fondamentalmente in un marciapiede di poco più di 800 metri che circonda un quartiere di New York! I partecipanti lo devono percorrere per 5649 volte, con un tempo massimo di 52 giorni senza mai fermarsi se non per mangiare, bere e magari un pisolino.

Non ve lo sto nemmeno a dire. L'edizione di quest'anno si è conclusa la scorsa settimana e l'ha vinta un italiano: Andrea Marcato, che ha completato la gara in poco più di 42 giorni. Lui evidentemente questa cosa dei test di resistenza a educazione fisica l'ha presa davvero sul serio, chissà quanti giri attorno al suo giardino ha fatto per allenarsi...