Essere una fangirl è costoso
Essere una fangirl è costoso: ecco i motivi principali
14-10-2021 • Nerd • di Luna
Allora chiariamo una cosa: essere una fangirl/fanboy è una figata, ma quando si tratta l'argomento vita sociale o soldi, è meglio cucirsi la bocca perché in queste facciamo altamente schifo. Che poi per definizione la Fangirl è una spendacciona ma vi giuro...non è colpa nostra!

Partiamo dal fatto che siamo molto snob con i nostri monitor casalinghi: definizione minimo in 1080p ma meglio in 4K, volume pulito, sito streaming semplice e utilizzabile senza troppi impicci, per semplificare vogliamo la p-e-r-f-e-z-i-o-n-e. E questo porterà via la banda internet di tutto il quartiere, con l'aggiunta del costo dei contratti a 500 reti wi-fi e abbonamenti a una decina di siti streaming diversi.
Secondo punto, molto più rilevante, un fan è fiero di essere tale e per questo vuole sfoggiare la sua cultura a tutti, con gadgets e vestiti. E miei cari, gli oggetti fandom costano un casino! Almeno il triplo del normale perdipiù! E cosa fai non rinunci a quella felpa della Marvel a 50 euro? E che fai non rinunci a quel portabicchieri di Harry Potter? A questo punto non rinuncerai allo sturalavandini di Stranger Things?


Illustrazioni di Claudia