The Falcon and The Winter Soldier

Pubblicato da Luna S. il 06/05/2021
Partiamo dal principio a recensire questa serie perché mi sono resa conto che non tutti potrebbero averne sentito parlare (probabilmente è perché hanno vissuto sotto una roccia fino ad adesso). The Falcon and The Winter Soldier è il più recente prodotto dei Marvel Studios e la sua ultima puntata è uscita un paio di settimane fa. Si compone di 5 puntate da un 45 minuti (circa) ciascuna. Una produzione molto breve ma entusiasmante.

A dire la verità non è che avessi molto hype a proposito prima di vedere questa serie nonostante fosse stata adeguatamente pubblicizzata. L'unica cosa che mi ha convinto a iniziarla senza troppi ripensamenti è stato il fatto che è targata Malvel Studios. Perché senza girarci troppo intorno, dopo la bomba quale è stata Wandavision l'idea di guardare Il Piccione Metallizzato e L'Incredibile Uomo Dagli Anni '40 non mi entusiasmava poi così tanto (con tutto il rispetto per i piccioni metallizzati e gli uomini dagli anni '40 ovviamente).

Più che altro The Falcon and The Winter Soldier mi ha sorpresa dal punto di vista umano. A differenza degli altri prodotti Marvel questa serie non pretende quali superpoteri, magie o esseri mistici. E' la storia di due personaggi diversissimi alle prese con antagonisti (non supercattivi, ed è il fulcro della narrazione) anch'essi con personalità così diverse ma anche così simili: sono tutti disposti a cambiare il mondo. Poi noi spettatori ci affezioniamo ovviamente ai nostri eroi ma anche tutti tutti i personaggi secondari verranno riscattati ai nostri occhi. Personaggi come Sharon (trattata troppo ingiustamente dalla sua stessa patria), il Baro Zemo (il quale ha ricevuto persino un meme), i super soldati della Flag Smasher e tanti altri.
La storia è molto semplice: dopo che metà della popolazione torna in vita a seguito di evento al di sopra delle umili capacità umane, molte persone si ritrovano senza casa, senza famiglia; in generale, totalmente fuori posto dopo essere rimaste morte per 5 anni. La scena si sposta su un gruppo di ragazzi che stufi di tutto questo comincia a fare del vero e proprio casino per riavere le proprie case e affetti. Purtroppo i modi di questi ultimi per farsi sentire sono un po' troppo violenti e per questo Sam e Bucky in veste di due ex Avengers decidono di lasciare le loro vite da semplici (e anche un po' miseri a dire la verità) comuni mortali per indossare l'armatura un'ultima volta e fermare i Flag Smasher. A loro si affianca in periodi alternati di rivalità e necessaria sopportazione John Walker nominato dagli USA nuovo Capitan America; nonostante il vecchio Captain America (ovvero Steve Rogers) avesse voluto Sam come suo sostituto. Altri aiutanti si faranno vivi per aiutare i due colleghi (come ribadiscono più volte) come i già citati Barone Zemo, Sharon, le soldatesse di Wakanda e gli Us Agents; ognuno guidato da propri obbiettivi più egoisticirispetto al più eroico salvare vite a cui Sam e Bucky aspirano.
Diciamo che è una serie senza troppe pretese adatta ad un pubblico anche non fan della Marvel in quanto gli argomenti trattati sono molto attuali come i profughi, la prepotenza dei più potenti ma soprattutto il razzismo. Infatti uno dei temi su cui ruotano maggiormente i 5 episodi della prima stagione sono proprio il fatto che nessuno accetterà Sam Wilson come nuovo Captain America perchè nero, proprio come è successo ad un precedente personaggio.

Un altro tema che non viene trascurato è l'ammenda dei propri crimini commessi da Bucky nei panni del Winter Soldier, che finalmente riuscirà a fare pace con il suo passato.

Tutto questo è scandito da un ritmo sostenuto da pura azione che non si distacca molto da quello cinematografico, e da una buona dose di battute che provocano sullo spettatore un bel sorriso, che in questi tempi non guasta mica, senza però sfociare nello stile satirico.

Da Radioimmaginaria è tutto, vi aspetto settimana prossima con un nuovo articolo!

Illustrazioni di Claudia
bucky barnes
disney plus
marvel
marvel studios
nerd
sam wilson
the falcon and the winter soldier
wandavision