Telefoni e tumori

Pubblicato da Ludovica Luvi F. il 16/01/2020
Ultimamente mia mamma sta diventando matta. Nelle ultime settimane sta combattendo una guerra contro le cuffie bluetooth. Giuro, le cuffiette bluetooth! Dice che avere delle cuffie senza filo è strano e che sicuramente ci deve essere qualche intruglio sotto. Della serie chissà cosa mi entra nelle orecchie per ascoltare musica senza fili. Bene, a quanto pare i miei genitori non sono così pazzi. Leggete qui...
Tutte le sere mio padre mi dice di non portare il telefono in camera da letto. E' la tipica frase da cinquantenne e credo che nel mondo degli adulti sia piuttosto comune. Ha sempre visto il telefono come un seriar killer che di giorno non fa nulla ma di notte si attiva e mi uccide "perchè sta vicino alla testa". Che poi il telefono di notte è utilissimo, guardare video aiuta a dormire, e se qualcuno ha bisogno nel bel mezzo della notte? E senza sveglia come facciamo ad alzarci? Nessuno ha più le sveglie vere...
adolescenti
approfondimento
cellulare
detective
futuro
genitori
innovazione
malattia
noi
salute
tecnologia
telefoni
telefono
tumori