La Scienza Dietro l'Oracolo di Delfi

Pubblicato da Luna S. il 03/05/2024 in Nerd
Copertina dell'articolo
Cornice con decorazione greca
L'Oracolo di Delfi era un famoso e importante centro di divinazione nell'antica Grecia, situato presso il santuario di Apollo a Delfi, sul Monte Parnaso. Era considerato il luogo più sacro del mondo greco e fungeva da punto di riferimento spirituale e religioso per molte città e persone che cercavano saggezza, guida o profezie.

Il ruolo principale dell'oracolo era quello di fornire risposte e previsioni, spesso attraverso la Pizia, una sacerdotessa scelta tra le vergini di famiglie aristocratiche locali, la quale entrava in uno stato di trance e trasmetteva messaggi presumibilmente dal dio Apollo. I consultanti, che potevano essere individui, gruppi, o intere città-stato, ponevano domande alla Pizia, la quale rispondeva con frasi spesso ambigue o metaforiche. Queste risposte venivano poi interpretate dai sacerdoti del tempio per fornire una comprensione più chiara del messaggio divino, ad esempio sotto la forma di indicazioni geografiche su dove fondare nuove colonie.
con apollo e muse
Eppure, dietro la facciata mistica della profezia, c'erano dei meccanismi più terreni. In primis riconoscendo che la sua abilità nel prevedere il futuro derivava in parte dalle molteplici domande poste ai visitatori e dalla natura volutamente ambigua delle risposte della Pizia. Ma oltre alla psicologia si aggiunge una seconda disciplina a spiegare cosa accadeva veramente in queste sessioni, ovvero la geologia.

Diversi studi hanno ipotizzato che i poteri profetici fossero indotti da vapori di idrocarburi, specificamente etilene (combinato con metano e anidride carbonica). Questi risalivano dalle fratture della roccia alle intersezioni della faglia presente in quella zona della Grecia, producendo effetti neurotossici, inclusi trance e delirio. In breve la Pizia era perennemente drogata e per questo parlava in modo criptico e incomprensibile. A conferma di ciò sono state ritrovate tracce di gas nel suolo e nell'acqua sotterranea.
Le risposte confuse della Pizia venivano poi interpretate dai sacerdoti, che le presentavano ai fedeli sotto forma di versi.
É sempre affascinante trovare spiegazione dei miti attaverso la scienza anche se bisogna riconoscere che ció molto spesso rovina quell'alone di mistero che tanto ci fa appassionare alla mitologia.

Fonte: https://pubs.geoscienceworld.org/gsa/geology/article-abstract/34/10/821/129362/The-geological-links-of-the-ancient-Delphic-Oracle
cornice con decorazione greca
innovazione
mitologia
nerd
oracolodidelfi
scienza