Com'è esordire in Serie A a 15 anni?

Ne abbiamo parlato con Sg Soccer
Pubblicato da Marco R il 29/12/2023 in Pop
Questo articolo è uscito anche sull'edizione nazionale del Corriere dello Sport - Stadio. Ogni martedì, esce una pagina speciale scritta interamente da noi, se hai anche tu qualche storia da raccontarci scrivici una mail [email protected], non vediamo l'ora di parlarne!

In questi giorni, tra il 28 e il 29 dicembre 2023, a Domodossola, si sta svolgeno lo speciale camp invernale di Ivan Squillaci, che molti di voi conoscono sicuramente come SG SOCCER.
Ivan ha iniziato a giocare a calcio quando aveva 4 anni e fin dal primo giorno ha capito che quella sarebbe stata la sua vita. A 23 anni, mentre stava per realizzare il suo sogno di diventare calciatore professionista, è stato costretto a smettere di giocare per colpa di un problema intestinale. Lui però non si è arreso e ha deciso di darsi da fare per trasmettere quello che aveva imparato a tanti altri adolescenti.
Oggi è diventato uno dei mental coach più importanti d'Italia e ai suoi camp partecipano ogni anno ragazzi da ogni parte del mondo.
Illustrazione di un paio di scarpe che prendono a calci un pallone
Qualche settimana fa l'attaccante del Milan Francesco Camarda è diventato a 15 anni il calciatore più giovane di sempre ad avere esordito in Serie A e così abbiamo chiesto a Ivan quale consiglio gli darebbe: "Il segreto è continuare a vivere il calcio come un gioco - ci ha risposto - A 15 anni devi divertirti, godendoti al 100% il presente".
Alla fine dell'intervista però ha dato un consiglio anche a tutti noi: "Ragazzi, la strada è lunga e difficile. Tante cose non dipenderanno da voi ma continuate sempre a credere in quello che fate, allenandovi e migliorando giorno dopo giorno. Anche se alla fine non riuscirete a realizzare i vostri sogni, non sarà stato uno spreco di tempo".
adolescenti
calcio
camarda
camp
corriere
corrieredellosport
ivansquillaci
noi
pop
seriea
sgsoccer
sport