Tipologie di K-pop Stans

Pubblicato da Luna S. il 08/12/2023 in Nerd
Può sembrare pazzesco, ma in realtà non mi dispiace per nulla ascoltare la musica coreana. Il mio Spotify probabilmente ne ha abbastanza del mio strano gusto musicale, che spazia da tracce ruggenti del rock a canzoni con vibes da fiaba nel giro di pochi secondi. Beh, non riesco a decidere! Ho sempre creduto che la musica dovesse farti sentire bene, ed è per questo che non ho mai pensato di dover categorizzare i K-pop stans (gli entusiasti di questo genere) - fino a quando la curiosità non ha preso il sopravvento e mi sono immersa nel mondo dei fandom. E... sì, c'è davvero tanto di cui parlare.
cornice k-pop kawaii
Il fan tranquillo e nella media

La silenziosa maggioranza degli appassionati rientra in questa categoria. Questi per quanto grandi fan tendono a tenere la loro passione per sé, partecipando ai concerti e commentando sotto i video solo per sostenere genuinamente i loro idoli. A dimostrazione di ciò, scommetto che la mia famiglia e i miei amici non riuscirebbero nemmeno a citare i miei artisti preferiti. Sono spesso amichevoli e parlare con loro è semplice dato che hanno un approccio aperto che non ruota necessariamente attorno al rendere il K-pop il centro dell'universo.
I multistans

Poi ci sono i "Multistans", individui che sostengono più di un gruppo di K-pop, tenendo d'occhio sia quelli famosi che quelli meno conosciuti, apprezzando talenti diversi all'interno del settore. Questo fan si contraddistingue per un approccio ampio e inclusivo, ecco perché odiano quando i fandom litigano su questioni patetiche, perché, ammettiamolo, la musica è musica, e ognuno ha i propri gusti.
Il finto fan

Come in qualsiasi fandom, anche il mondo del K-pop ha la sua quota di impostori. Il "finto fan" sostiene superficialmente di amare il K-pop, ma è principalmente lì per un guadagno personale, come ad esempio seguire un trend o diffondere odio. Questa tipologia può insultare gli idols sotto mentite spoglie di aiuto o incoraggiamento, spesso dipingendo tutti gli altri gruppi come inferiori. Onestamente, dovrebbero farsi una vita.
I Koreaboos

Un "Koreaboo" è un individuo che adotta un'ossessione piuttosto estrema e spesso stereotipata per la cultura coreana, fino al punto di buttare in un bidone il proprio background culturale. L'apprezzamento genuino per una cultura o una lingua è positivo (io ho persino deciso di seguire un corso di coreano per curiosità, sperando di migliorare le mie disastrose abilità poliglotte), ma quando diventa un'imitazione esagerata perdendo effettivamente il rispetto, può essere problematico.
Il ballerino professionista

Conoscono il ritornello di ogni canzone, and they slay it. Mi chiedo spesso dove abbiano imparato quei movimenti, perché quando io cerco di ballare, sembro un bambino di tre anni in preda a un attacco epilettico.
Il guerriero delirante

Il "guerriero delirante" è un fan appassionato e difensivo che porta la propria dedizione a un livello estremo, partecipando a guerre tra fandom. Gli Armys e i Blinks sono spesso colpevoli. Consiglio sincero: fatevi una vita e ampliate il vostro vocabolario; siamo stanchi di sentire sempre gli stessi insulti misogini e poco originali rivolti ai girl groups.
cornice con sfondo viola line art bianca con disegni k-pop
Mentre scrivevo, mi sono resa conto che mancano molti altri tipi di fan del K-pop, quindi rilascerò presto la parte 2! E mentre aspettate con ansia il prossimo grande release o il comeback di quel gruppo che amate, ricordatevi di dare un'occhiata ai nostri contenuti nerd settimanali!
fandoms
kpop
kpopstans
nerd