Plastica da riciclare e acqua potabile

La bilancia: una notizia buona e una cattiva sull’ambiente
Pubblicato da Marco di Sangio il 21/12/2023 in Eco

La bilancia: che cos'è?

Non è grave come sembra. O forse sì.

A partire da questa settimana siamo tornati con gli aggiornamenti sul clima! Questa è "La Bilancia" e qui leggerete, una volta a settimana, una buona notizia e una cattiva notizia sulla crisi climatica. Qui potete trovare l'ultimo articolo. Iniziamo?

Questa settimana iniziamo dalla cattiva notizia!

Cattiva notizia: riciclare la plastica è difficile

Ormai da tempo si sa che tra i fattori che influenzano di più il cambiamento climatico c'è la produzione e lo smaltimento di plastica. Smaltire la plastica non è esattamente l'operazione più semplice del mondo... Recentemente alcuni scienziati hanno riscontrato un problema non da poco, infatti in alcuni campioni di plastica riciclata destinati ad essere riutilizzati hanno trovato pesticidi ed altre sostanze tossiche, probabilmente dovute alla mancanza di mezzi nella raccolta e nella distribuzione...
cornice con bidone dell'indifferenziata disegnato come un re con la corona e il mantello

Buona notizia: acqua potabile sotto al mare siculo

Sotto al mare della Sicilia sono stati trovati giacimenti di acqua potenzialmente potabile. All'altezza di Gela si trova un esteso corpo idrico tra i 700 e i 2500 metri di profondità, sotto i Monti Iblei.
6 milioni di anni fa il livello del mare era più basso di circa 2400 metri e secondo i geologi è così che si sono create le condizioni favorevoli all'infiltrazione di acque meteoriche e all'accumulo e conservazione di questa preziosa risorsa idrica nel sottosuolo. Queste acque addolcite potrebbero avere utilizzi diversi, dalla potabilità all'utilizzo per scopi industriali e agricoli, aprendo così nuove prospettive per la Sicilia meridionale e altre regioni costiere del Mediterraneo.
allevamento
animali
bilancia
climatechange
eco
ecologia
gamenide
natura
tossigeno
visoni