Tipologie di Personaggi nei K-Drama

Pubblicato da Luna il 13/04/2023 in Nerd
Chiariamo una cosa, i K-Drama tendono ad attrarre un numero esorbitante di fan non solo dalla Corea ma da tutto il mondo. Ciò che caratterizza maggiormente le storie è il fatto che partono da una premessa molto semplice come un'incomprensione o un incontro improbabile. E spesso è la semplicità che cattura tutto questo pubblico (che poi non rimarrà così dato l'enorme numero di episodi che devono essere riempiti con intrighi di tutti i tipi). Ma a forza di ripresentare sempre le stesse premesse i K-Drama cadono nella stereotipizzazione di eventi e personaggi.
Immagine
Il Ragazzo 10 e lode

Come si fa a non notarlo sembra essere il migliore in tutto: ricco, bello, atletico, laureato con il massimo dei voti, suona 50 strumenti diversi ed è bravo in ogni singolo sport. Se si tratta di una serie sovrannaturale sarà al 100% il protagonista di qualche misteriosa profezia narrata secoli prima. Le ragazze gli muoiono dietro ma lui ha solo una pecca, non ha ancora trovato la ragazza giusta, quella che lo farà cambiare da un maleducato viziatello a un ragazzo super gentile.
Immagine
La principessa Disney

Controparte femminile di tutte le storie è lei, la ragazza perfetta. Viene da un ceto sociale basso e probabilmente ha dovuto lavorare anni per raggiungere la posizione che ricopre a inizio storia. La vita sembra averla delusa su ogni aspetto ma lei sfoggerà sempre un sorriso da idol in ogni occasione. Peccato che però molto spesso rischia anche di diventare un personaggio piatto, fastidioso e troppo prevedibile.
Immagine
I genitori deludenti

In ogni Drama ci devono essere dei genitori assenti o deludenti. Probabilmente sono solo gelosi delle possibilità che la vita ha dato figli e non a loro, oppure semplicemente non sono stati ricoverati in tempo. Nel migliore dei casi sono solo troppo poveri o ignoranti per permettere alle persone accanto a loro di avere una vita felice.
Immagine
La coppia senior

A sostituire (da entrambe le parti della coppia) questa mancanza genitoriale ci saranno sempre due figure che tra di loro si odieranno sempre: una troppo precisa, l'altro troppo burbero, una troppo cattiva, l'altro troppo sempliciotto. Che siano due professori, due colleghi senior, o degli amici dei genitori poco importa, questi continueranno a pungersi per episodi finché alla fine per qualche motivo ancestrale si metteranno insieme.
Immagine
Il secondo classificato

La storia d'amore al centro del nostro Kdrama non può (ovviamente) essere binaria, ci deve sempre essere un triangolo di qualche tipo che faccia rallentare la produzione di una decina di episodi. Altrimenti che gusto c'è. E questo motivo si chiama secondo classificato. Lui è qualche vecchio amico d'infanzia con una cotta per la protagonista ma lei ha sempre avuto le fette di prosciutto sugli occhi ed è stato declassificato solo come migliore amico. Caratterialmente è come il protagonista, sembra perfetto anzi a mio parere io sono sempre più attratta da questa tipologia di personaggi rispetto ai male lead perchè sono più umili e meno spacconi. Ed è per questo che non potrò essere mai una vera protagonista da kdrama.
Immagine
L'amica bitchy

L'amica bitchy è la mia preferita in assoluto perchè è quella che rende la serie stuzzicante e divertente. È esattamente l'opposto della principessa Disney ma per qualche motivo biblico sono amiche inseparabili. Spesso ricca e intelligente è la classica "it girl" che se non viene inserita tra la moltitudine di personaggi piatti e stereotipati, ne senti la mancanza.
Purtroppo siamo giunti alla fine dell'articolo, queste erano le tipologie di personaggi che ricorrono nei kdrama, e voi le avete notate tutte?
corea
kdrama
nerd
serietv