Una montagna di cacca

La caduta di Stan Dewulf
Pubblicato da Lorenzo il 23/03/2023 in Pop
Quando uno dei prossimi giorni tornerete a casa pensando di avere avuto una giornata da schifo, sappiate che Stan Dewulf, un ciclista professionista dell'AG2R Citröen, l'ha avuta sicuramente peggiore della vostra. Il Grand Prix de Denain è una gara che si corre ogni anno nel nord della Francia, ai confini con il Belgio, sulle strade di Denain che sono molto simili ai tratti in pavé della Parigi - Roubaix. La gara stava andando alla grande fino a quando, nel mezzo dell'azione più importante, Stan ha perso il controllo della bici e al posto di curvare è andato a sbattere contro ad una enorme montagna di letame.
Immagine
Di fronte ad una caduta del genere, altri mille avrebbero chiamato l'ammiraglia e si sarebbero ritirati, ma non Stan. Quella montagna di cacca è stata per lui come il morso del ragno radioattivo per Peter Parker o il pipistrello per Bruce Wayne. Ha raccolto la bici e ha continuato la sua gara, sporco di letame dalla testa ai piedi. In quel momento è diventato molto più che un ciclista: era un simbolo! Tutti abbiamo delle giornate che ad un certo punto sembrano un'enorme montagna di cacca piovuta dal cielo, ma non dobbiamo mollare,serve stringere i denti, salire di nuovo in sella e arrivare al traguardo. Poi se pestare una cacca porta fortuna, pensa quanto te ne porta finirci dentro! Dai Stan, non mollare, il prossimo Gran Prix sarà sicuramente tuo!
adolescenti
bici
bicicletta
ciclismo
letame
noi
pop