Extreme Alpine Soccer

Giocare a calcio sul versante di una montagna
Pubblicato da Andrea il 26/08/2022 in Pop
L'altro giorno in montagna ho scoperto uno sport di cui mi sono innamorato. La patria di questa discipline è Montafon, una vallata austrica sperduta tra le montagne dove nel 2014 si è giocata la prima partita di Extreme Alpine Soccer della storia. L'idea è venuta ad alcuni calciatori austriaci durante i mondiali in Brasile. Guardando le partite in tv si annoiavano così tanto che hanno deciso di cambiare completamente le regole del gioco trasformando il calcio in uno sport estremo. Così è nato il calcio alpino, l'unico sport dove si gioca su un campo obliquo, costruito letteralmente sul versante di una montagna.
cornice con tre arbitri in divisa giallo nera e un fischietto gigante al centro
Illustration by Radioimmaginaria
A complicare il gioco è quindi l'andamento del terreno: in alcuni casi i pendii sono così ripidi che si fa quasi fatica a stare in piedi e anche se fare un passaggio diventa un'impresa incredibile il divertimento sta proprio lì. La cosa più bella però è che i campi da gioco sono tutt'uno con la montagna e vedere dei calciatori ruzzolare sul prato e divertirsi come matti è una scena meravigliosa perché alla fine, quel campo un po' strano immerso nel verde, è la chiara prova del fatto che con un po' di fatica e un po' di fantasia, uomo e natura possono tranquillamente giocare nella stessa squadra. In un momento come quello che stiamo vivendo ora è tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Non vedo l'ora di scendere in campo e buttarmi anch'io!
adolescenti
alpi
alpine
ambiente
austria
calcio
extreme
montagne
natura
noi
pop
soccer