#RiPoPuliamolo - Pulire il Po in barca

Intervista a Gabriele Gregori
Pubblicato da France il 20/01/2022 in Pop
In questi giorni a Cremona tutti stanno parlando di un progetto incredibile chiamato #RiPoPuliamolo. Il suo ideatore è Gabriele Gregori, ha 18 anni, fa canottaggio, sogna di partecipare alle Olimpiadi di Los Angeles 2028 e da questa estate ha iniziato a ripulire il Po a bordo della sua barca. Gabriele fa il mio liceo, ogni tanto ci becchiamo nei corridoi e questa settimana abbiamo fatto quattro chiacchiere insieme.

Per tutti i ragazzi di Cremona il Po è un posto speciale ma tu che fai canottaggio lo vivi sicuramente in modo diverso! Cosa significa per te questo fiume?
La prima volta che sono stato sul Po avevo 6 mesi. Mia mamma ha sempre cercato di farmelo vivere appieno e da quando sono entrato nella società di canottieri è diventato il mio posto del cuore. Facendo canottaggio e vivendo il fiume tutti i giorni ho scoperto che è davvero un luogo straordinario e mi piacerebbe dare la possibilità a tutti di conoscerlo!
Nell'immagine è raffigurato Gabriele Gregori mentre fa canottaggio
Come ti è venuta l'idea di iniziare a raccogliere i rifiuti dal fiume?
È iniziato tutto questa estate. Quando andavo ad allenarmi o a fare le grigliate sulle rive del fiume mi sono reso conto che c'erano tanti rifiuti e ho iniziato a raccoglierli con i miei amici. Ad un certo punto però tutti sono andati in vacanza e proprio mentre ero a Cremona da solo ho ritrovato una vecchia foto di me e mio nonno che, durante una battuta di pesca sul fiume, avevamo raccolto un enorme sacco della spazzatura. Non avendo niente da fare ho pensato di andare sul Po per raccogliere quanti più rifiuti possibili, ho continuato anche finita l'estate e durante le vacanze di Natale ho pensato di espandere l'iniziativa ad altre persone. Il 23 Gennaio ci sarà la prima uscita con volontari che mi aiuteranno nella raccolta e in tutto saremo più di 40, tra cui molti ragazzi!
Gabriele Gregori raccoglie i rifiuti dal fiume
Può partecipare anche chi non ha mai remato in vita sua?
Certo che si! L'idea è quella di ritrovarsi ogni volta in un punto prestabilito, lì prenderemo le barche e prima di iniziare a remare farò una piccola lezione a tutti quanti per spiegare come ci si comporta sul fiume. Su ogni imbarcazione ci sarà almeno una persona capace di remare che ha esperienza come ex canottiere o atleta e da qui inizierà la traversata per raggiungere gli "spiaggioni" più vicini, con il Po non si scherza, il fiume può essere molto pericoloso e bisogna stare molto attenti. Vedere così tanti volontari però è meraviglioso! Più il progetto si svilupperà e più zone riusciremo a ripulire.
Gabriele Gregori raccoglie i rifiuti dal Po a bordo della sua barca
Quella che hai descritto fino ad ora però è solo la prima parte del tuo progetto...
Esatto... Parliamoci chiaro, in estate Cremona è una città mortaaaa! Per i ragazzi non c'è mai niente da fare e il Po potrebbe essere la soluzione alla noia estiva di tutti noi. Gli "spiaggioni", una volta ripuliti, potrebbero essere il posto perfetto per fare feste, concerti, eventi sportivi o semplicemente per divertirsi con gli amici. Fin da quando siamo piccoli a Cremona cresciamo con le storie dei nostri nonni che nel Po facevano addirittura il bagno! Oggi il livello dell'acqua è molto più basso di un tempo, ma non per questo dobbiamo negarci la possibilità di sfruttare un luogo simbolo della nostra città. Ora è arrivato il momento di darsi da fare. Tutti insieme ce la faremo!

Chi è di Cremona come me sa benissimo quanto è importante il Po per la nostra città! A noi l'idea di Gabriele è piaciuta un sacco e pensare che il fiume potrebbe tornare ad essere un posto da ripopolare e da vivere con gli amici è meraviglioso. In questi anni di Covid si è parlato moltissimo di quanto sia fondamentale la Natura nelle città e non sfruttare un'opportunità così grande sarebbe davvero stupido. Se volete restare aggiornati sui prossimi incontri potete seguire Gabriele sul suo profilo instagram @gabry03-row. Noi ci crediamo un sacco!
adolescenti
canottaggio
corriere
corrieredellosport
fiume
noi
po
pop
ripopuliamolo
sport
sportadvisor