Il calcio diventerà come il Superbowl?

Ecco la proposta per rendere le partite di calcio più simili ad uno spettacolo
Pubblicato da Andrea il 03/12/2021
Nelle ultime settimane si sta parlando di una vera e propria rivoluzione nel mondo del calcio! La confederazione calcistica del Sud America, avrebbe proposto l'idea di estendere l'intervallo di ogni partita da quindici a venticinque minuti. Questa richiesta è nata con l'obiettivo di inserire un vero e proprio show tra i due tempi, un po' come succede già adesso in America con il Super bowl. Facendo così ogni spettatore potrebbe assistere con un solo biglietto a due spettacoli e sarebbe un'occasione perfetta per avvicinare al calcio anche gente che altrimenti allo stadio non andrebbe mai. Per capire cosa ne pensano i ragazzi della mia età ho fatto un sondaggio.
Nicolò, 12 anni
Io penso che sia una buona idea, renderebbe più spettacolare anche il gioco! Magari i giocatori influenzati dal concerto appena finito scenderebbero in campo per il secondo tempo molto più carichi.

Elisa, 16 anni
Io non capisco niente di calcio, però, facendo judo, posso dire che secondo me venticinque minuti sono troppi poiché i muscoli possono raffreddarsi.

Emanuele, 15 anni
Sarebbe bellissimo ma credo che venticinque minuti sono troppi poiché sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista mentale gli atleti perdono quella continuità e quella concentrazione necessaria.

Francesco, 14 anni
Secondo me dal punto di vista dello spettatore quindici minuti sono già tanti e inserire un evento musicale in mezzo andrebbe a togliere quel momento in cui si rivedono le azioni salienti e ci si confronta magari con gli amici sui falli o non falli. Chi va allo stadio vuole vedere la partita, lo spettacolo non avrebbe attenzione, che è un peccato.
Le risposte dei ragazzi sono contrastanti, in ogni caso l'Ifab, l'ente che si occupa di cambiare le regole del calcio, ha ufficialmente deciso qualche giorno fa, e la risposta è no, per ora l'intervallo non verrà allungato, sarebbe troppo pericoloso per i calciatori rimasti fermi per così tanto tempo. Quindi se la prossima volta andate allo stadio con la speranza di vedervi un bel concerto di The Weeknd mi dispiace per voi... Dovrete comprare un altro biglietto.
calcio
concerto
corriere
musica
spettacolo
sport
sportadvisor
superbowl