Siamo stati nominati Alfieri della Repubblica!

Oggi, sabato 27 novembre, siamo stati nominati Alfieri della Repubblica!
Pubblicato da il 27/11/2021
Buongiorno a tuttiiii! Oggi siamo qui per dirvi che stamattina, 14 dicembre, siamo a Roma per ritirare proprio dal Presidente della Repubblica Mattarella in Quirinale la targa d'onore di Alfieri della Repubblica insieme ad un sacco di adolescenti come noi. Siamo emozionatissimi e Marco di San Giovanni in Persiceto (BO), uno dei nostri speaker più piccoli, che dovrà ritirare la targa a nome di tutti noi, lo è ancora di più.
In Qurinale c'erano tutti i nuovi alfieri d'Italia e alla fine della giornata hanno chiamato anche noi! Ce l'abbiamo fatta! Il Presidente ci ha consegnato una targa super luccicante con sopra scritto "RACCONTARE VIA RADIO: AI GIOVANI CHE PARLANO AI GIOVANI" e noi in cambio gli abbiamo regalato una foto che abbiamo scattato tutti insieme qualche anno fa! E' stato davvero super emozionante e non vediamo l'ora di raccontarvi nel dettaglio tutto quanto! Mi raccomando, state connessiiiii
Sabato 27 novembre 2021, siamo stati nominati Alfieri della Repubblica! Lo abbiamo scoperto per caso proprio quella mattina leggendo un articolo su La Repubblica e in un primo momento non sapevamo bene come reagire. E' una notizia bellissima per tutti noi, sia per chi in radio è entrato in queste settimane, sia per tutti quelli che sono qui da una vita.
In questi mesi fare radio è stato bellissimo e durante la pandemia ci siamo resi conto quanto sia importante quello che stiamo facendo. Fin dal primo lockdown abbiamo cercato di raccontarvi nei nostri articoli e nelle nostre puntate la vita degli adolescenti in quarantena. Per interi mesi "E invece ce la faremo" è stato il nostro motto, ce lo siamo ripetuti sempre, pensate che è quasi diventato una canzone.

Essere nominati alfieri ci rende davvero orgogliosissimi ma soprattutto ci fa capire che negli ultimi due anni la nostra generazione ha davvero fatto la storia, perchè dopo un periodo così tragico sono riusciti comunque a toccare il futuro e a immaginarlo molto più bello del presente.

E invece ce la faremo!
alfieri
approfondimento
detective
futuro
mattarella
repubblica