Super Doomspire

Super Doomspire: la mappa di Roblox
Pubblicato da Andrea il 28/10/2021
In questo articolo vi parlerò di una mappa del celebre gioco Roblox, che prende ispirazione dalle bedwars di Minecraft nella maggior parte dei suoi aspetti.

Il gioco
Le meccaniche di questa mappa sono, come detto in precedenza, piuttosto easy: ogni giocatore ha una torre da difendere e l'obiettivo è quello di sconfiggere gli avversari demolendo le loro torri mettendo in piedi tattiche di squadra oppure agendo in solitaria.
Nella modalità base verrete muniti di cinque oggetti fondamentali, che potrete poi modificare comprandone di nuovi grazie ai crediti che si guadagnano ad ogni match; nello specifico abbiamo una spada per il corpo a corpo, un lanciarazzi per la fase distruttiva, una bomba per lo stesso scopo, un'arma a distanza e la possibilità di costruire i muri in maniera abusiva in giro per l'arena.
Le modalità

Nel gioco vi sono 5 modalità differenti:

Classica → Sarà possibile giocare alle normali partite con 4 team differenti in lotta tra loro senza alcuna restrizione per le armi da poter utilizzare

Team 2 Vs 2 → Il concetto è simile alla prima modalità, tuttavia i team a sfidarsi saranno due con due torri ognuno (anche qui non vi saranno restrizioni per le armi).

Zombie → In questa mappa si potrà giocare nei panni di due fazioni ben distinte, ovvero gli Zombie, che hanno come scopo quello di uccidere i sopravvissuti e, per l'appunto, i sopravvissuti, che devono sopravvivere in ogni modo a loro disposizione.

Roundcat → Modalità (a due team) in cui è necessario far implodere dei bersagli a forma di gatto dalla parte avversaria tramite i lanciarazzi: chi esaurirà tutti i bersagli avrà perso.

Deathmatch → Modalità a due team in cui bisogna arrivare a trenta uccisioni sul team avversario per aggiudicarsi la partita.
Lo shop e le missioni
In questo gioco, con i crediti che si ottengono nelle partite è possibile acquistare una moltitudine di oggetti, come, ad esempio, altre armi per il proprio armamentario, oppure degli stickers (a mio giudizio molto belli). Il costo varia in base alla rarità, mentre delle armi non possono essere semplicemente comprate ma devono essere ottenute completando delle missioni. Queste vengono divise in tre classi in base alla difficoltà: Facili-Medie-Difficili.

E questo era tutto sommato il sunto della mappa di Super Doomspire, che presenta un gioco godibile e supportato per i gruppi di amici che hanno voglia di mettere in scena un po 'di sana competizione.

Illustrazioni di Andrea
frittomisto
innovazione
nerd
nerdate
super doomspire
videogames