00:00
00:00
IL NOSTRO PALINSESTO
LA RADIO
CHI SIAMO
Il network degli adolescenti in Europa, fatto, diretto e condotto da noi che abbiamo da 11 a 17 anni. Nella nostra radio, dei contenuti nessun adulto si impiccia; facciamo e diciamo ciò che vogliamo. Un'antenna pronta a trasmettere e ricevere i segnali del mondo che verrà.
UNISCITI A NOI!
Diventa anche tu un Tipo Immaginario! Puoi diventare speaker, dire quello che vuoi, scegliere la musica che vuoi e un sacco di altre cose che non puoi nemmeno immaginare. Se hai da 11 a 17 anni diventa anche tu un inviato immaginario. Ti forniamo noi tutto quello che serve! Al momento siamo in più di 300!
LE NOSTRE POSTAZIONI
DA DOVE TRASMETTIAMO
Per le attività di tutti i giorni
La sede nazionale di Radioimmaginaria, inaugurata durante Teen Parade 2015, è una vera e propria postazione professionale per registrare, trasmettere e fare riunioni tutti insieme. Prima che arrivassimo noi era una una vecchia pesa pubblica in disuso, adesso è il quartier generale di Radioimmaginaria, restaurato grazie a: Alessio Bendanti, Carlo Berti Ceroni, Sergio Bonoli, Barbara Dall'Osso, M.P.M. idrotermosanitari di Dalmonte Matteo Pietro e Marco, Design Bagno di Morini, Emilia Restauri, Luca Fiorentini, Boris Galeotti, Luca Garelli, Alice Lanzoni, Cristian Pirazzoli MOV terra, Tiziano Righini, Zirondelli e Regazzi impianti elettrici e Bettini Maurizio. Se volete capire cosa facciamo venite a trovarci in Piazzale Dante Alighieri a Castel Guelfo di Bologna.
Per le grandi occasioni quando siamo in tanti negli eventi di piazza
È una postazione da 10 speaker autonoma, alimentata a pannelli solari e dotata di 10 Microfoni e 10 cuffie. È stata realizzata dall'azienda che produce tecnologie innovative Biostile e progettata da un gruppo di noi tipi immaginari. È incredibile che qualcuno ci abbia dato retta, non ce lo saremmo mai aspettato! Grazie Roberto Ghisellini!
Per allestire rapidamente una postazione di Radioimmaginaria
Radioimmaginaria vuol dire anche conoscere tanti amici, ascoltare le storie di tutti, darsi consigli a vicenda. Amalia sfogliando un fumetto trovò Lucy che ascoltava dal suo banchetto i suoi amici Linus e Charlie Brown. Da quella vignetta è venuta l'idea di costruire un carrettino con una ruota, da manovrare come fosse una carriola dietro al quale mettersi ai microfoni con il minimo indispensabile. È bastato strappare la pagina e chiedere di adattare alle nostre misure, quel disegno. Grazie allo scenografo Luca Guardigli di Milano che ce lo ha realizzato!
Per muoversi con un ospite, uno speaker e un regista a bordo
Ci siamo sempre detti di voler essere mobili. Fare la radio per strada, parlando mentre si è in movimento, mentre si va. Quindi ci volevano le ruote. In questo caso 3 per la precisione. Quindi con questo Cargo Lab, possiamo pedalare, cioè il regista lo fa e deve avere due gambe belle forti. Mentre davanti al manubrio ci sono due panche e un tavolino fatto con una vecchia ruota. Ci stanno 4 microfoni e 4 speaker. Se non ci sono molte salite, arriviamo dappertutto...
Per lanciare in aria le nostre voci
è la postazione più fuori di testa che abbiamo. è fatta a cipolla, cioè: da fuori sembra un cubotto staccato da un'astronave dispersa, però dentro l'anima è una vecchia roulotte. L'abbiamo smontata e riverniciata, rimontata tutta con pannelli di alluminio, cavi, microfoni e luci led. Tutto riciclato e senza pretese, costruito grazie ai nostri amici di Biostile e Inci. Ma quando tutto è tenuto insieme da viti e bulloni, (da lontano) sembra veramente un modulo lunare, ahahaha...
Questo non sapevamo come chiamarlo
Serviva qualcosa di facile da montare e smontare e trasportare in treno. Non assomiglia ad un enorme tappo? è di cartone ma robusto, ci stiamo intorno anche in 5 più il regista... Veniamo tutti dalla cultura dei mattoncini Lego, smontare e rimontare è quello che ci vuole. Sperando di non perdere pezzi per strada...
Un cubo che sembra una grattugia
Dentro c'è tutto quello che serve per fare radio. Ma non solo. L'idea nostra era quella di offrire uno spazio personalizzabile da cui le idee di noi adolescenti, potessero partire senza freni. Come un garage fatto per essere messo in giardino o nel cortile. Uno ci può fare programmazione, fotografia, pittura... Però le chiavi ce le abbiamo solo noi. Per ora ne abbiamo due: uno a Ravenna alla Darsena Pop Up e l'altro a Sarnano nelle zone terremotate. Sempre costruito dai nostri innovatori Biostile e Inci.
LE NOSTRE ANTENNE
SIAMO PRESENTI IN TUTTA EUROPA
L'ASSOCIAZIONE
RADIOIMMAGINARIA MEDIA HUB
QUANDO, DOVE E PERCHÉ
L'Associazione Radioimmaginaria Media Hub è stata creata il 31 Marzo 2012 da 7 soci fondatori allo scopo di sviluppare e gestire le crescenti attività formative di Radioimmaginaria, il primo e unico network di adolescenti in Europa. Radioimmaginaria Media Hub è un'associazione interamente finanziata dai propri fondatori e dalla generosità dei genitori dei ragazzi e dalle donazioni e dai contributi di fondazioni, associazioni, istituzioni e privati. La sede nazionale si trova in Piazzale Dante Alighieri 21/A a Castel Guelfo di Bologna (40023 BO) - C.F. 90046610375.
Scarica lo statuto dell'associazione »
I NOSTRI SOSTENITORI
Chi si avvicina a Radioimmagiaria, capisce subito quel che si sta facendo qui: "siamo in missione per conto del futuro". Cari sostenitori che siete finiti in questa avventura, sappiate che vi dobbiamo tutto, specialmente il merito di aver capito come far sentire ciascuno di noi, strategico e utile allo sviluppo di un dialogo tra voi che fate affari e prendete importanti decisioni, e noi che dobbiamo entrare con coscienza nel mondo reale e capire quanto sia importante parlarsi e fare lo sforzo di coniugare i nostri differenti linguaggi. Lunga vita a voi adorati donatori e sostenitori, siete fighissimi. Grazie.
FAI UNA DONAZIONE
ALLA GENEROSITÀ NON SI COMANDA
DONAZIONI
Se vuoi contribuire puoi utilizzare inviare un bonifico a:
IBAN: IT53E0200836710000103393388
Intestazione Conto: Radioimmaginaria Media Hub
Causale: <Puoi indicare una campagna che sostieni (es. Donazione per Rimetti in strada una nuova Muflo)>
Oppure fare una donazione PayPal cliccando il pulsante qui sotto:
Justeentime s.r.l.
Via Medesano 2/F
40023 Castel Guelfo di Bologna (BO)
C.F. e P.IVA: 03459461202
Email:
Licenza SIAE n. 4669/I/4349
Licenza SCF n.915/16 del 04/05/2016
Iscrizione ROC n. 31060 del 23/02/2018
Radioimmaginaria è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bologna al n. 8482 del 15/03/2018
Nomi, loghi, marchi e attività riconducibili a ZeligTV sono di proprietà di Bananas Media Company
Nomi, loghi e marchi presenti nella sezione dei partners sono di proprietà dei rispettivi possessori

Privacy & Cookie Policy
NO, NO, NO!
Per continuare ad utilizzare il nostro sito devi ruotare lo schermo!